Empoli-Brescia non si gioca: le Rondinelle rinunciano per il Covid

SportEmpoli-Brescia non si gioca: le Rondinelle rinunciano per il Covid

Il match di Coppa Italia tra Empoli-Brescia non si giocherà: a seguito di alcuni casi di Covid-19 riscontrati, le Rondinelle rinunciano al match

Il Covid-19 piomba anche sulle sorti della Coppa Italia: questo pomeriggio, alle ore 14:30, sarebbe dovuto andare in scena Empoli-Brescia, valido per il quarto turno.

Il match, purtroppo, non si disputerà a causa della rinuncia presentata dal club lombardo e comunicata soltanto nella mattinata odierna. Il motivo è legato alla scoperta di alcuni casi di positività riscontrati nelle scorse ore con gli esiti dei test arrivati solo nella giornata odierna.

Questo il comunicato del club: “Brescia Calcio comunica che, a seguito dei tamponi effettuati (come da Protocollo) nella giornata di martedì 24 novembre e nella mattinata odierna, alcuni elementi del Gruppo Squadra sono risultati positivi“.

Pertanto, data la situazione, il Club ha deciso di rinunciare alla trasferta di Coppa Italia al fine di evitare lo svilupparsi di un focolaio all’interno del Gruppo Squadra che potrebbe compromettere la continuazione del Campionato di Serie B“, continua la nota.

Dunque una decisione precauzionale per evitare problemi durante il campionato. Il Brescia di Diego Lopez così rinuncia al match di Coppa Italia e l’Empoli passerà agli ottavi di finale automaticamente con il 3-0 a tavolino.

Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
25 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 16:15 16:15