Formula 1, Gp della Turchia

Il Gp della Turchia sostituirà il Gp del Canada in questa stagione. Scelta doverosa per le limitazioni delle norme anti Covid: il comunicato della Formula 1

La Formula 1 ha preso una decisione severa: il Gp della Turchia prenderà parte alla calendarizzazione della stagione al posto del Gp del Canada. Le restrizioni sui viaggi internazionali hanno portato gli organizzatori a prendere questa scelta, severa ma doverosa. Il Gran Premio si correrà a Istanbul nel weekend dell’11-13 giugno.

Potrebbe interessarti:

“La Turchia si unisce al calendario 2021 al posto del Canada dall’11 al 13 giugno. Attendiamo con impazienza il ritorno del Gran Premio del Canada nel 2022, che ha anche firmato una proroga del contratto di due anni”.

Così Stefano Domenicali, Ceo della Formula 1: “Voglio ringraziare il promotore e le autorità canadesi per tutti i loro sforzi nelle ultime settimane, ma la situazione del viaggio ha reso i nostri piani impossibili. Voglio ugualmente ringraziare il promotore e le autorità in Turchia per la loro continua disponibilità a ospitare una gara di Formula 1 che mostra l’enorme interesse per il nostro sport e la speranza da molte località di avere un Gran Premio. Abbiamo avuto ottime conversazioni con tutti gli altri promotori dall’inizio dell’anno e continueremo a lavorare a stretto contatto con loro durante questo periodo”.

QUI LA CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI

Letture Consigliate