Laura Pausini

Laura Pausini torna a casa dopo il mancato Oscar e riceve una dedica speciale dalla figlia Paola

Potrà non aver vinto l’Oscar ma per Laura Pausini l’essere arrivata a Los Angeles e aver calcato il red carpet con un meraviglioso abito di Valentino è stato «uno dei regali più grandi che la vita mi ha fatto». L’ambita statuetta è andata a Fight for Your di H.E.R per Judas and the Black Messiah. La Pausini, che era in lizza con il brano scritto dalla cantautrice Diane Warren con le parole dell’artista italiano Niccolò Agliardi, si è esibita nel pre-show registrato accompagnata al piano proprio da Diane Warren, alla sua dodicesima nomination agli Oscar.

Potrebbe interessarti:

Un momento iniziale di delusione, spazzato via, però, dalla gioia di ritornare dalla sua famiglia: “Torno in Italia felice di aver vissuto un’esperienza irripetibile nata per un messaggio importante che condivido completamente e per la grande passione che dopo ventotto anni ho ancora per la musica che non è solo il mio lavoro, ma è la mia vita. Torno in Italia felice di riabbracciare la mia bimba che mi aspetta e con la quale festeggeremo di ritrovarci dopo la prima settimana di lontananza della nostra vita. Ma le racconterò il sogno di una notte….incredibile!

Ed è stato proprio al suo ritorno a casa che Laura ha ricevuto un messaggio speciale dalla figlia Paola: “Bentornata mamma, tu sei l’Oscar più importante della mia vita“. La Pausini ha condiviso il gesto della piccola sui social e ha commentato: “C’è chi vince l’Oscar a Los Angeles e chi lo vince a casa“.

Letture Consigliate