macron, francia
Immagine da Instagram Emmanuel Macron

Il Presidente della Repubblica Emmanuel Macron è pronto a varare il piano per portare la Francia fuori dal secondo lockdown

Emmanuel Macron vuole portare la Francia nell’era post-lockdown. Il Presidente della Repubblica francese è impegnato infatti nella preparazione di un piano diviso in tre fasi che si pone come obiettivo quello di ritorno alla normalità, di riapertura dopo le pesanti misure adottate per contrastare la pandemia da Covid-19.

La seconda ondata è passataha dichiarato l’inquilino dell’Eliseo, nonostante il Paese abbia toccato quota 50mila morti dalla data di inizio della pandemia. Le tre tappe del piano di Macron che hanno lo scopo di portare la Francia fuori dal lockdown sono così divise:

  • dal 28 Novembre si potrà passeggiare per strada in massimo 3 persone e in un raggio di 20 chilometri da casa, saranno riaperti i negozi e potranno essere svolte attività extra-scolastiche all’aperto
  • dal 15 Dicembre non ci sarà più il confinamento ma sarà comunque obbligatorio rispettare il coprifuoco a partire dalle ore 21, fatta eccezione per i giorni 24 e 31 Dicembre, in modo da festeggiare con le famiglie. Riaprono anche cinema, musei e teatri
  • dal 20 Gennaio riaprono bar, ristoranti e palestre. Riprendono anche le lezioni in presenza per il Liceo, 15 giorni dopo ripartono le lezioni all’Università.

 

In ogni caso, Macron ha precisato che ogni due settimane saranno valutati i dati del contagio e il Governo si riserva la possibilità di allentare o stringere le misure anti-contagio in base all’andamento della curva epidemiologica. La volontà è però chiara: ripartire nonostante il Covid.