Genoa-Verona
Foto: Facebook Verona

Al Ferraris finisce 2-2 l’anticipo tra Genoa e Hellas Verona. Veneti bravi a reagire, Grifone cinico nel finale

Il Verona si fa raggiungere all’ultimo minuto da un Genoa caparbio. Finisce 2-2 il match delle 18 al Ferraris: primo tempo di marca gialloblù, nella ripresa la squadra di Ballardini ci prova ma un gol di capitan Faraoni sembra decisivo, nel finale Badelj la pareggia.

Potrebbe interessarti:

La partita

Nei primi minuti l’Hellas si riesce a imporre subito per intensità in campo. E infatti è proprio la squadra di Juric a sbloccare il match al 17′ con Ilic che servito da Barak in area non sbaglia. Due minuti più tardi Lasagna invece sbaglia clamorosamente la rete del raddoppio a tu per tu con Perin.

Primo squillo dei padroni di casa con Czyborra che scarica un tiro violento ma impreciso. Genoa in difficoltà e Verona che controlla i ritmi di gioco. Tuttavia sono di Zajc le occasioni più nitide nei restanti minuti del primo tempo. Ripresa pareggio genoano del neo entrato Shomurodov bravo a sfruttare un “regalo” di Cetin. Verona subito vicino al controsorpasso con Lasagna che colpisce il palo poi al 61′ ci pensa Faraoni che raccoglie una respinta di Perin e con un destro preciso sotto la traversa fa 2-1.

Partita che scorre fino alla fine senza particolari occasioni, poi ci prova bessa all’87’ che sfiora il tris con un destro fuori di poco. Genoa costretto anche a finire il match in 10 a causa dell’uscita di Pellegrini per infortunio a sostituzioni finite. Nei cinque minuti di recupero però è Badelj a far gioire i suoi con un destro dal limite sugli sviluppi di un corner che batte Silvestri. Genoa-Hellas Verona termina 2-2. Si complica il campionato degli scaligeri, il Grifone sorride.

Il tabellino di Genoa-Hellas Verona

Marcatori: 17′ Ilic, 48′ Shomurodov, 61′ Faraoni , 94′ Badelj

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman (67′ Pandev), Badelj, Zajc (46′ Shomurodov), Czyborra (46′ Pellegrini); Destro (67′ Scamacca), Pjaca (55′ Rovella). All. – Ballardini

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato (46′ Cetin); Faraoni (68′ Vieira), Tameze, Ilic (82′ Veloso), Lazovic; Barak, Zaccagni (82′ Bessa); Lasagna. All. – Juric

Letture Consigliate