George Floyd: Derek Chauvin condannato per l’omicidio

AttualitàGeorge Floyd: Derek Chauvin condannato per l'omicidio

L’agente Derek Chauvin è stato ufficialmente condannato per l’omicidio di George Floyd. Dovrà passare in carcere ben 22 anni e mezzo

Finalmente, si è raggiunti un verdetto. Derek Chauvin, il 45enne ex agente di polizia che il 25 maggio 2020 uccise George Floyd a Minneapolis inginocchiandosi sul suo collo per 9 minuti consecutivi, è stato condannato a 22 anni e mezzo di carcere. Lo scorso Aprile era stato giudicato colpevole di omicidio di secondo grado e da allora si trovava in isolamento. I rappresentanti e i familiari di Floyd sono parzialmente delusi, in quanto avevano chiesto trent’anni, massimo della pena.

Pronunciando la sentenza, il giudice della Contea di Hennepin Peter Cahill ha spiegato che alla decisione è allegato un memorandum di 22 pagine con le motivazioni. Chauvin, presente in aula dopo due mesi trascorsi in carcere, è rimasto imperterrito. Giacca e cravatta grigio chiaro, ha tenuto il volto coperto dalla mascherina per quasi tutta l’udienza. Anche Joe Biden si è espresso sulla questione.

Non sono a conoscenza di tutte le circostanze che sono state considerate, ma la sentenza sembra appropriata.” ha dichiarato il presidente degli USA.
La decisione potrebbe essere un punto di svolta per l’America. Ma non dev’essere un’eccezione, dev’essere la norma. Continuiamo a batterci per il massimo della pena.” ha dichiarato Ben Crump, il legale della famiglia Floyd.

Anche Bridgett Floyd, sorella di George Floyd, ha commentato la vicenda: “La sentenza emessa oggi contro l’agente di polizia di Minneapolis che ha ucciso mio fratello George Floyd mostra che la questione della brutalità della polizia viene finalmente presa sul serio.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 08:06 08:06