Boateng, Hummels, Muller
Foto: Instagram Die Mannschaft

Il ct della Germania Joachim Low, ha annunciato che Muller, Boateng ed Hummels, non faranno più parte della Nazionale: “Il 2019 un nuovo inizio per noi”

Con le qualificazioni per prossimi Europei ormai alle porte, la Germania ha deciso di aprire un nuovo ciclo della Nazionale. Dentro i giovani, fuori i “vecchi” senatori. Decisioni difficili ma necessarie, dovute ad un 2018 disastroso: fuori ai gironi ai Mondiali in Russia, addirittura retrocessi in Serie B in Nations League. Ed i primi a farne le spese sono tre campioni del mondo, Boateng, Hummels e Muller.

Potrebbe interessarti:

I tre giocatori non faranno più parte della nazionale, almeno inizialmente, per dare maggior spazio ai giovani, già a partire dalla prima sfida delle qualificazioni contro l’Olanda. Un cambiamento voluto dal tecnico Joachim Low, che in conferenza stampa ne ha spiegato i motivi.

“Sarò per sempre grato a questi tre giocatori straordinari, e per questo ho spiegato personalmente i miei pensieri ed i miei progetti a loro e ai dirigenti del Bayern. Ma adesso è tempo di pensare al futuro, ringiovanendo la squadra e dando più spazio ai nostri giovani. Il 2019 sarà un nuovo inizio per la nostra nazionale”.

Letture Consigliate