il volo

Gianluca Ginoble de Il Volo ha postato sui suoi profili social un filmato in cui intona Valore assoluto di Tiziano Ferro. Ancora prima su Twitter aveva cantato l’ultimo singolo di Maluma. Che il bel baritono stia lanciando segnali per il nuovo album?

Gianluca Ginoble, membro più giovane del gruppo Il Volo, sembra proprio non riesca a smettere di cantare. Non solo sul palco, ma anche e soprattutto nel quotidiano, la musica come ogni ragazzo della sua età lo accompagna costantemente. Reduce dalle due date sold out che hanno segnato un grandioso esordio per il trio in Giappone, il giovane abruzzese ha fatto finalmente ritorno a casa, nella sua amatissima Montepagano, frazione di Roseto degli Abruzzi, dove si è abbandonato ad una celere cover di Valore assoluto di Tiziano Ferro.

Immediata la reazione dei fan che con scrupolosa attenzione seguono le vicende di Piero, Ignazio e Gianluca. Il volovers si sono subito chiesti se quella rapida, ma precisa interpretazione fosse un semplice omaggio al cantante di Latina, oppure un chiaro indizio su quanto era stato anticipato nei mesi precedenti circa gli autori che avrebbero collaborato al nuovo progetto discografico de Il Volo. Come accennato in diverse interviste e conferenze, oltre ad Ermal Meta nelle vesti di possibile paroliere, era stato fatto anche il nome di Tiziano Ferro.

Gianluca è un bravo stuzzicatore di curiosità e conosce bene il fatto suo, forte del suo enorme seguito via social, non molto tempo prima, aveva pubblicato un altro video, di quelli instant tipici di Instagram, in cui canticchiava Corazón, ultima hit caliente del colombiano Maluma. In quell’occasione l’artista era stato molto più allusivo, contornando la cover con un breve testo e alcuni importanti hashtag:

“Pop lirico? Lirico? O che? Non sapete quello che sta per arrivare! Presto lo scoprirete! #ilvolo #newalbum #Countdown”.

Insieme con i suoi amici e colleghi Piero Barone e Ignazio Boschetto, Ginoble si gode ora il meritato riposo dopo l’incredibile successo ottenuto nel corso delle due tappe giapponesi del “Notte magica-tributo ai Tre Tenori” lunghissimo e ambizioso tour che partendo dall’Italia, ha celebrato la romanza dei Tre tenori Pavarotti, Domingo e Carreras, portandola in ogni parte de Il mondo, persino in Giappone. Il Volo si è esibito la sera del 29 novembre all’interno della prestigiosissima Bunkamura Orchard Hall e l‘1 dicembre a Kawasaki, nella prefettura di Kanagawa.

Atmosfere latine? Contaminazioni pop, canzone d’autore? Non è ancora certo cosa il pubblico debba aspettarsi dal nuovo album de Il Volo, quel che non lascia dubbi invece è l’atteggiamento furbo e accattivante di Gianluca che – non c’è che dire – ci sa fare e riesce a tenere vivo l’interesse dei fan con talento e stile.