Gigi Sabani, la sorella: “Dimenticato dalla tv”



Gigi Sabani
Screen da un video sul canale youtube ufficiale Rai

A “Io e te” questo pomeriggio il ricordo commosso di Gigi Sabani: un grande uomo della tv vittima dell’ingiustizia più crudele

Momenti di forte commozione hanno caratterizzato la puntata odierna di “Io e te” su Raiuno nel corso della quale il conduttore Pierluigi Diaco ha voluto ricordare il comico Gigi Sabani, morto stroncato da un infarto il 4 Settembre del 2007.

Dimenticato

In studio anche la sorella del caratterista e conduttore, Luisa che ha ricordato i momenti bui attraversati dal fratello a seguito di alcune infamanti accuse (facenti capo ad una sorta di Vallettopoli ante-litteram) che hanno investito la sua carriera di uomo di spettacolo. Luisa ha asserito come quelle illazioni abbiano sporcato artisticamente e umanamente la figura del fratello che ha dato tutto se stesso al pubblico, salvo poi essere superficialmente messo in un angolo e dimenticato.

Neppure una foto negli studi televisivi, dice Luisa, ricorda la profonda professionalità del fratello.

Un rammarico, questo, condiviso anche dall’ospite fissa di “Io e Te”, Sandra Milo: l’attrice si è detta però sicura che, prima o poi, le persone di valore sono destinate a venire fuori e ricorda di Gigi Sabani soprattutto la profonda umiltà.

Mario Garofalo, direttore del Corriere della Sera, lo ricorda così:

Era una persona di grande garbo e penso che sia stato bello anche il modo in cui ha saputo vivere il suo momento di difficolta’

Leggi anche