Gina Lollobrigida, le sue parole su Lucia Bosè e il Coronavirus



gina lollobrigida

Gina Lollobrigida ricorda Lucia Bosè venuta a mancare ieri, 23 marzo, e affronta il tema del Coronavirus e della quarantena

L’attrice Gina Lollobrigida si è lasciata andare ad una lunga intervista a La Vita in Diretta, programma di Rai1 condotto da Lorella Cuccarini e Alberto Matano, in cui ha parlato di Lucia Bonsè morta ieri 23 marzo e del Coronavirus che l’ha costretta alla quarantena.

”lei era molto ingenua, molto timida, allora io con un’amica con cui studiavo al liceo artistico l’ho aiutata a truccarsi e prepararsi per le sfilate. A noi non interessava molto perché dovevamo tornare a scuola, invece per lei era un’occasione. Poi ci siamo un po’ perse di vista ma io l’ho seguita molto perché era una ragazza molto carina, simpatica – ha raccontato la LollobrigidaMi dispiace molto per quello che è successo a Lucia. Eravamo molto amiche”. 

Le due si erano conosciute a Madrid per l’università e da allora avevano stretto una lunga amicizia fatta di alti e bassi. L’attrice ha poi parlato dell’emergenza Coronavirus e di come sta vivendo questi momenti di tensione per la Pandemia.

”Per fortuna sto bene, guardo spesso la televisione per sapere quello che succede, poi mi distraggo un po’ con i cani, i pastori tedeschi che sono in giardino”

Leggi anche