Giornata mondiale della Biodiversità
Immagine da Pixabay

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Biodiversità. Per Legambiente, questo sarà un decennio cruciale per fermarne la perdita

Una giornata importante. Il 22 Maggio si celebra la Giornata mondiale della biodiversità (International Day for Biological Diversity), evento istituito dalle Nazioni Unite per aumentare la consapevolezza sulla diversità biologica terrestre e la sua progressiva perdita. Il leitmotiv scelto per l’edizione 2021 è “Siamo parte della soluzione”, slogan volutamente connesso al tema 2020 “Le nostre soluzioni sono nella natura”. Le risorse della diversità biologica sono i pilastri su cui ancora oggi costruiamo le civiltà. E quando essa si riduce, a pagarne le conseguenze è anche la sopravvivenza umana.

Potrebbe interessarti:

Esistono soluzioni per proteggere la diversità genetica del nostro pianeta a terra e in mare, ma tutti hanno una parte da svolgere. Le scelte di stile di vita sostenibili sono la chiave. E tutti devono poter esser in grado di compiere questa scelta. Ciò significa migliori politiche che promuovano il Governo, le imprese e la responsabilità individuale. Dobbiamo tutti far parte di un movimento per il cambiamento. Quest’anno, i governi si incontreranno a Kunming, in Cina, per concordare un nuovo ambizioso quadro globale per la biodiversità. Sosteniamo la loro missione difendendo la natura. In questa Giornata mondiale della biodiversità 2021, rendiamoci tutti parte della soluzione.” ha dichiarato Antonio Gutierres, segretario generale dell’ONU.

Per la celebrazione globale, Legambiente ha pubblicato il rapporto ‘Biodiversità a rischio 2021’, documento che fa il punto sullo stato di salute nazionale. In Italia, a preoccupare è soprattutto la flora appenninica. A minacciarla vi sono i cambiamenti climatici, gli incendi, il pascolo incontrollato, l’evoluzione spontanea della vegetazione e i localizzati sovraffollamenti turistici. Tutti argomenti fertili nella Giornata Mondiale della Biodiversità.

Letture Consigliate