Giro d’Italia 2018, Tom Dumoulin vince la crono individuale

Giro d'Italia
Pagina Facebook del Giro d'Italia

Il Giro d’Italia riparte con la conquista della maglia rosa di Tom Dumoulin, che si impone nella crono individuale con un super tempo, distaccando notevolmente i suoi rivali

Il campione in carica olandese sfreccia a Gerusalemme, con un tempo di 12’02”, dimostrando le sue grandi capacità nelle crono e nelle gare per velocisti. La prima tappa del Giro d’Italia vede molto distaccati Froome, candidato numero uno alla vittoria e Fabio Aru. Il capitano del team Sky paga 37” dalla testa, anche a causa di una brutta caduta durante la ricognizione, dove il ciclista bielorusso  Siutsou ha riportato una frattura alla terza vertebra con conseguente ritiro.

Il cavaliere dei quattro mori cerca di limitare i danni con un ritardo di 50”, che potrebbe recuperare senza problemi nelle tappe di alta montagna. Una buona notizia per il ciclista sardo è il distacco di soli 13 secondi da Froome. Il migliore di giornata tra i ciclisti italiani è Domenico Pozzovivo, che perde 24” dal leader, posizionandosi al decimo posto in classifica generale.

ORDINE DI ARRIVO

1)Tom Dumoulin (SUN) in 12’02”
2)Rohan Dennis (BMC) a 2”
3)Victor Campenaerts (LTS) a 2”
4)José Goncalves (TKA) a 12”
5)Alex Dowsett (TKA) a 16”
6)P. Bilbao Lopez de Armentia (AST) a 18”
7)Simon Philip Yates (MTS) a 20”
8)Maximilian Schachmann (QST) a 21”
9)Tony Martin (TKA) a 27”
10)Domenico Pozzovivo (TBM) a 27”