doodle
Screenshot Doodle Google

Oggi Google celebra lo swing e il Savoy Ballroom, sala da ballo iconica che prosperò dagli anni ’20 agli anni ’50 nel quartiere Harlem di New York

Il Doodle di oggi, 26 maggio 2021, celebra il ballo swing ed il Savoy Ballroom: il Savoy fu un popolare locale da ballo, dai tardi anni 1920 agli anni 1950, e vi divennero famosi diversi balli, come il Lindy Hop. Chick Webb è stato il leader della più nota band del Savoy intorno alla metà degli anni 1930. Un’adolescente Ella Fitzgerald, dopo aver vinto un talent show al Teatro Apollo nel 1934, ne divenne la cantante.

Potrebbe interessarti:

La storia del Savoy Ballroom

Il Savoy fu un popolare locale da ballo, dai tardi anni 1920 agli anni 1950, e vi divennero famosi diversi balli, come il Lindy Hop. La sala da ballo era al secondo piano e occupava un intero isolato. Aveva un doppio palco che poteva ospitare una grande band e una di medie dimensioni. La musica era continua in quanto le due band si alternavano e l’una iniziava a suonare quando l’altra aveva terminato di eseguire il suo pezzo.

Il Savoy è stato l’unico locale da ballo ad avere la presenza costante di una élite qualificata dei migliori ballerini. Comunemente noti come “Savoy Lindy Hoppers”, si esibirono a livello professionale come Whitey’s Lindy Hoppers in produzioni di Broadway e Hollywood.

Il Savoy partecipò, nel 1939, alla World’s Fair di New York, presentando “The Evolution of Negro Dance”. La sala da ballo venne chiusa nel 1958, e l’edificio in cui era ospitata venne demolito e sostituito con un complesso residenziale denominato Delano Village. Il 26 maggio 2002 venne posta una targa commemorativa per il Savoy Ballroom in Lenox Avenue tra la 140° e 141° street. Alla cerimonia erano presenti Frankie Manning e Norma Miller, membri ancora vivi degli Whitey’s Lindy Hoppers.

Letture Consigliate