Governo, la sinistra attacca sulla vicenda migranti

PoliticaGoverno, la sinistra attacca sulla vicenda migranti

Dopo le notizie su madre e figlio fatti affogare in mare, la sinistra ha attaccato il Governo. Critiche dure a Matteo Salvini

Non c’è tregua per quel che riguarda la lotta tra l’opposizione e il nuovo Governo sulla questione dei migranti. La sinistra è tornata ad attaccare Salvini, dopo le ultime notizie sulla donna e il figlio che sarebbero stati fatti morire affogati dalle motovedette libere.

Voi che chiudere i porti. Voi che giocate cinicamente con la vita di esseri umani disperati. Siate maledetti.” ha scritto Nicola Fratoianni, deputato di Liberi e Uguali, su Twitter.

Accusa condivisa, sempre su Twitter, anche da Laura Boldrini: “Una donna e un bambino morti annegati. Queste sono “cartoline” con il suo francobollo che lei sta inviando in giro per il mondo. Se le accuse venissero confermate sarebbero la prova che i libici non possono essere quelli che salvano i migranti e che la Libia non è un porto sicuro. Quali bugie e quali insulti, purtroppo è tutto vero. Salvini, invece di fare il ministro della paura, faccia quello dell’Interno.

Insomma, nuova polemica. E la sinistra attacca di nuovo.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
54,866
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 16:49 16:49