Grecia-Italia 0-3: azzurri inarrestabili e spediti verso Euro2020



grecia-italia, italia
Foto: Instagram Azzurri

Grecia-Italia 0-3: Un’Italia spartana conquista Atene battendo gli ellenici. Primato rafforzato nel gruppo J e strada spianata verso Euro2020

Non si ferma più l’Italia di Roberto Mancini. Ad Atene, gli azzurri chiudono la pratica Grecia in un tempo e portano a casa la terza vittoria consecutiva nel girone e portandosi a +3 sulla Finlandia (vincente sulla Bosnia), seconda classificata.

La Nazionale di Roberto Mancini domina fin dal primo minuto e cerca con insistenza il vantaggio. Ma si dovrà attendere solo il 23′ per sbloccare il risultato: grande azione di Belotti che supera Manolas in velocità, entra in area e vede arrivare a rimorchio Barella, bravo a spingere in porta e segnare l’1-0.

L’Italia da qui inizia a dilagare: al 30′, Samaris va a vuoto su un lancio diretto a Insigne e spiana la strada al numero 10 azzurro che entra in area e con un tiro a giro supera Barkas per il raddoppio della banda-Mancini. Tre minuti più tardi arriva anche il 3-0: schema da angolo, cross perfetto di Emerson Palmieri per il colpo di testa vincente di Leonardo Bonucci che mette in fondo al sacco.

I padroni di casa guidati da Anastasiadis non reagiscono quasi mai e la squadra di Mancini sfiora due volte il poker prima con Barella e poi con Insigne ma si chiude sul 3-0 il primo tempo.

Nella ripresa accade poco: l’Italia amministra l’ampio vantaggio e la Grecia (nonostante due cambi ad inizio secondo tempo) non cambia marcia. Però arriva l’occasione per gli ellenici per provare a rientrare in partita ma è bravo Sirigu a superarsi un tiro di esterno destro da parte di Fortounis dalla distanza. Poi Insigne sfiora il 4-0: in questa circostanza è bravo Barkas a evitare il gol.

Gli azzurri però iniziano a distrarsi e concedono qualche chance di troppo ai padroni di casa: Siopis ha la grande chance di segnare ma la spreca clamorosamente mandando alto sopra la traversa da dentro l’area di rigore. L’Italia però poi torna ad attaccare ed è Chiesa a sciupare una grossa chance, mandando alto sottoporta una facile occasione all’81’.

Barkas si conferma il migliore in campo della Grecia quando salva miracolosamente in altre due circostanze: prima su un tiro fiondato di Florenzi, poi sull’ennesimo tiro a giro di Insigne. Il portiere evita la goleada alla Grecia.

L’Italia vince ancora e allunga in maniera importante sul terzo posto (si qualificano le prime due del girone) occupato dalla stessa Grecia e la Bosnia, andando già a +5 in 3 giornate. Altro dato interessante: 11 gol fatti e 0 subiti. Martedì prova di maturà allo Stadium contro la Bosnia di Dzeko e Pjanic.

Grecia-Italia 0-3: il tabellino

Grecia (3-5-2): Barkas; Siovas, Manolas, Sokratis; Samaris (77′ Bakasetas), Zeca, Kourbelis (46′ Siopis), Fortounis, Stafylidis; Kolovos (46′ Mavrias), Masouras. – All.: Anastasiadis

Italia (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson (68′ De Sciglio); Barella, Jorginho, Verratti (81′ Pellegrini); Chiesa, Belotti (84′ Bernardeschi), Insigne. – All. Mancini

Arbitro: Taylor (Inghilterra)

Marcatori: 23′ Barella, 30′ Insigne, 33′ Bonucci
Ammoniti: Samaris (G), Verratti (I), Masouras (G)

Leggi anche