Guadalupe: al ritmo di “Mi cuerpo” – intervista

MusicaGuadalupe: al ritmo di "Mi cuerpo" - intervista

Abbiamo intervistato Guadalupe, energica cantautrice latin urban domenicana. “Mi cuerpo” è il suo nuovo singolo, al ritmo di passione, amore e spensieratezza

Guadalupe, al secolo Elupina Espinosa, è una cantautrice dallo stile latin urban. Originaria di Santo Domingo, ma milanese di adozione, lei la musica ce l’ha nel sangue. Con “Mi cuerpo” si diletta anche nel ballo, dimostrando di essere un’artista versatile e piena di vita.

Noi di Zon.it l’abbiamo intervistata per scoprire alcune curiosità che si nascondono dietro al suo nuovo singolo. “Mi cuerpo” ha anche un videoclip, disponibile su Youtube, in cui Guadalupe si diverte a ballare assieme al corpo di ballo.

L’intervista a Guadalupe

“Mi cuerpo” è un brano che nasce quasi per caso, dopo aver sfogliato un vecchio diario. Vero?

Sì esatto. A partire da un mio vecchio diario sul quale riportavo i miei pensieri e alcune poesie, ho trovato l’ispirazione per scrivere “Mi cuerpo”. Questo è un brano carico di passione, di amore e di voglia d’Estate.

In tutti i tuoi pezzi riporti frammenti di vissuto?

In genere scrivo seguendo quello che provo in quel preciso momento. Nel caso di “Mi cuerpo” mi sentivo particolarmente nostalgica dopo aver trovato quei ritagli di ricordi. E’ stato come fare un tuffo nel passato, emozioni che ho messo insieme appunto, al ritmo del mio corpo.

E’ un brano reggaeton molto fresco e orecchiabile. Speri possa diventare una hit estiva?

Lo spero e me lo auguro. Perché no? Immagino “Mi cuerpo” come possibile tormentone estivo e il mio desiderio è che il brano possa essere ascoltato da più persone possibile. Poi come dicevi tu è un reggaeton, un genere che sta piacendo molto in Italia e ciò mi rende orgogliosa. Mi aspetto inoltre che la gente respiri con questo pezzo leggerezza e amore.

Sei milanese di adozione, ma la tua terra d’origine è Santo Domingo. Le tue radici quanto influenzano la musica che fai?

Io nei miei brani cerco di mettere il ritmo, il brio e l’allegria dei Caraibi. Un mix esplosivo che mi auguro possa donare a chi mi ascolta sensazioni genuine ed energiche. “Mi cuerpo” è un invito a ballare, a godere a pieno della vita.

Questa atmosfera è contagiosa e mi fa pensare all’interazione del Live. Porterai in giro questo tuo singolo?

Il pezzo sta andando molto bene in termini di visualizzazioni e questo andamento mi lascia ben sperare. Per quanto riguarda il Live, è chiaramente il sogno e l’ambizione di ogni artista. Il mio obiettivo è quello di cantare i miei pezzi difronte ad una platea di tante persone. L’emergenza Covid ha messo noi cantanti in una situazione di eterna attesa e pertanto mi auguro le cose evolvano presto in meglio.

A proposito di Live e restrizioni, cosa ne pensi del Green Pass?

Credo sia giusto seguire le regole e il vaccino può essere una buona arma contro l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. La vaccinazione è importante perché ci consente di proteggere il prossimo. Io stessa mi vaccinerò presto e così facendo potrò tornare a casa per riabbracciare la mia famiglia.

Nel videoclip esegui una coreografia. Ti piacerebbe se questi passi diventassero virali su Tik Tok?

Io utilizzo tutti i social e in effetti una mini coreografia per Tik Tok potrebbe essere una strategia vincente per far girare il mio brano. Il ballo per me è di fondamentale importanza, fa parte della mia cultura, infatti ballo davanti allo specchio sin da quando ero una bambina.

Guarda il video di “Mi cuerpo”

Antonella Espositohttps://zon.it
Sono specializzata in Comunicazione pubblica e d'impresa e laureata in Scienze della comunicazione. Animata da una forte passione per la scrittura critica. Seguo con interesse musica, cinema e teatro.

Covid-19

Italia
114,271
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2021 - 08:56 08:56