Hunger Games andrà in onda stasera in tv 7 maggio 2020, in prima serata su Italia 1. Nel Cast: Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson

Il primo film di Hunger Games andrà in onda stasera in tv, 7 maggio 2020, in prima serata su Italia 1.  La pellicola è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di fantascienza scritto da Suzanne Collins, con una storia ambientata in un futuro distopico post apocalittico.

Trama

Nella nazione di Panem, situata negli Stati Uniti in un’America post-apocalittica, formata dalla ricca Capitol City e da tredici grandi distretti circostanti, di cui dodici ancora abitati ed un tredicesimo che fu distrutto tempo addietro da Capitol City durante un tentativo di ribellione messo in atto da tutti i distretti. Ogni anno, come punizione per aver scatenato la ribellione anni prima, in ogni distretto vengono scelti un ragazzo e una ragazza di età compresa tra i dodici e i diciotto anni per partecipare agli Hunger Games, un evento nel quale i partecipanti devono combattere in un luogo detto “arena”, che viene controllata dagli Strateghi per mezzo di computer molto sofisticati, finché uno solo rimane vivo. La selezione avviene tramite una cerimonia chiamata “mietitura”, che consiste nel pescare da un’ampolla un biglietto tra i tanti nomi dei candidati.

Nel Distretto 12, il più povero di tutti gli altri, vive una ragazza di nome Katniss Everdeen, molto abile nella caccia e nel tiro con l’arco. Katniss trascorre la maggior parte del tempo nei boschi con il suo migliore amico, Gale Hawthorne, in cerca di cibo per poter sfamare le loro famiglie, cadute in miseria dopo la morte dei due padri a causa dell’esplosione avvenuta nella miniera di carbone nella quale lavoravano. Durante il sorteggio della settantaquattresima edizione dei giochi, Effie Trinket, l’incaricata mandata da Capitol City a celebrare la mietitura, sorteggia Primrose Everdeen, la sorella minore di Katniss, ma questa, pur di salvarle la vita, si offre volontaria al suo posto.

Insieme a Katniss viene scelto anche il figlio del fornaio, Peeta Mellark.