Raiuno Oggi è un altro giorno
"Oggi è un altro giorno" in onda su Raiuno dal lunedì al venerdì alle 14.00 (RaiPlay)

Orfani di “Vieni da me”? Ecco dove potete ri-vedere gli ospiti fissi del programma di Caterina Balivo su Raiuno: Rossella Erra, Baldini e il Mago Maxim

Se c’è una fascia di programmazione in cui Raiuno non è riuscita a garantire un’adeguata fidelizzazione al proprio pubblico, a mio parere, è quella post-prandiale; per capirci: lo slot che va dal dopo Tg1 alla puntata giornaliera della soap opera Il Paradiso delle Signore, nel corso degli è stato stravolto e ridisegnato non riuscendo a diventare parte delle abitudini televisive degli spettatori.

Potrebbe interessarti:

Questo è tanto più vero se pensiamo che nelle ultime quattro stagioni televisive, abbiamo avuto tre programmi post-prandiali diversi: prima il quiz Zero e Lode, condotto da Alessandro Greco, poi Vieni da me, con Caterina Balivo e attualmente, Oggi è un altro giorno, con Serena Bortone, che l’attuale direttore di Rai Uno Stefano Coletta ha voluto fortemente dopo la di lei notevole esperienza sul terzo canale del servizio pubblico con il programma di approfondimento politico Agorà.

I personaggi che ha “lanciato”

Tra questi tre programmi, a ben vedere, quello che ha resistito di più è “Vieni da me” (in onda per due edizioni fino alla passata stagione televisiva). Mentre attendiamo di capire se il programma della Bortone riuscirà a superare tale soglia limite, è chiaro a tutti che probabilmente se la Balivo non avesse deciso di prendersi una pausa dai riflettori per dedicarsi alla famiglia, o se per lo meno si fosse riusciti a trovare una conduttrice disposta a raccogliere il testimone della collega partenopea, “Vieni da me” sarebbe ancora in palinsesto regalando alla Rai un minimo di stabilità in una fascia da sempre critica, quando su Canale 5 va in onda il blocco-soap (Beautiful, Una Vita) seguito da quella macchina macina-share che è Uomini e Donne.

Nonostante non sia più in onda, mi sembra che “Vieni da me” abbia lasciato una qualche eredità al palinsesto di Raiuno specie se pensiamo che molti degli ospiti fissi del programma, hanno trovato oggi una “ricollocazione” all’interno dei programmi di punta del servizio pubblico.

Dalla parte del pubblico

A partire da Rossella Erra: la spontanea ex “ambasciatrice del pubblico” del fu programma della Balivo (notevolmente ispirato all’Ellen DeGeners Show oltreoceanico), attualmente è tutti i sabato sera su Raiuno, parte dell’anti-giuria di “Ballando con le Stelle” insieme ad Antonio Razzi e Gianni Ippoliti.

Con il compito di portare sulla pista le istanze del pubblico da casa che si esprime tramite i social, Rossella sembra avere già le sue coppie preferite; parliamo di Raimondo Todaro ed Elisa Isoardi (“Continuate a raccontarci la vostra storia, continuate a farci sognare”, ha detto loro più volte riferendosi alla presunta liason che li legherebbe anche fuori dal programma, ndr.) e Paolo Conticini e Vera Kinnunen. Quello di Rossella nei confronti di Paolo sembra essere, a ben vedere, un vero e proprio debole – innocentissimo, sia chiaro- tanto che non ci dispiacerebbe se prima o poi la conduttrice Milly Carlucci decidesse di farle un regalo facendole fare un mini-ballo con lui.

Un mago per due signore di Raiuno

Tra gli ospiti fissi di “Vieni da me” che, di tanto in tanto, si vedono fare capolino negli studi di Viale Mazzini, c’è anche il Mago Maxim: classe 1992 e originario della provincia di Viterbo,  Massimiliano Cardone è appassionato di giochi di prestigio sin dalla prima adolescenza quando si allenava a diventare un mago provetto guardando video-tutorial sui più sorprendenti trucchi di magia su Youtube.

Un allenamento certosino che nel 2019 ha portato Maxim ad essere eletto Campione Italiano di Magia: dopo la chiusura di “Vieni da me”, programma che gli ha dato la notorietà televisiva nazionale, Maxim ha conquistato Mara Venier che, in queste settimane, lo vuole spesso come ospite ricorrente di Domenica In dove, di volta in volta, è chiamato a stupire gli ospiti della zia della televisione italiana con giochi della mente al confine tra realtà e illusionismo.

Il quasi-papà

Oltre a lanciare personaggi che nel tempo sono diventati volti riconoscibili di Raiuno, “Vieni da me” ha contribuito a offrire una seconda chance anche a chi era da tempo fuori dagli studi televisivi: penso, per esempio, a Marco Baldini, ospite fisso della Balivo e che oggi ritroviamo spesso a La Vita in diretta, in particolare ospite del segmento cosiddetto Pop in cui il conduttore Alberto Matano seduto attorno a un tavolo con amici-opinionisti diversi di puntata in puntata, commenta i fatti principali del giorno.

Proprio dallo studio di Vita in diretta, qualche settimana fa, Marco Baldini ha confermato la sua prossima, prima paternità: notizia che aveva già dato sui social attraverso uno scatto dolcissimo, in cui bacia orgoglioso le rotondità materne della sua compagna.

Letture Consigliate