ICC 2019, la Juventus chiude sconfitta: l’Atletico Madrid vince 2-1



Juventus
Foto: Facebook Juventus

Alla Friends Arena di Stoccolma si chiude l’ICC con Juventus-Atletico Madrid: bianconeri sfortunati e sconfitti 2-1. Non basta Khedira

Si chiude l’edizione della International Champions Cup 2019 (vinta dal Benfica) con l’ultimo match in programma, quello tra Juventus e Atletico Madrid.

Alla Friends Arena di Stoccolma, i bianconeri vengono sconfitti per 2-1 e chiudono il torneo con 2 punti conquistati in 3 partite. La partita si decide tutta nel primo tempo: i Colchoneros passano con Lemar al 24′, ma Khedira la riprende al 29′. Il gol decisivo tuttavia arriva al minuto 33 e lo segna Joao Felix, che vince così la sfida a distanza con Cristiano Ronaldo.

I ragazzi di Sarri, nonostante il ko, possono recriminare per due legni colpiti nella ripresa da Douglas Costa (al rientro) e Rabiot. L’ex-mister Chelsea ha avuto l’occasione per far ruotare l’intera squadra, eccezion fatta per Pinsoglio, Rugani e Luca Pellegrini, rimasti in panchina per tutti i 90′, mentre Ramsey non è ancora disponibile.

Tutto sommato, sono arrivate indicazioni importanti al tecnico, in vista della prima giornata di campionato, in programma il 24 agosto a Parma.

Atletico Madrid-Juventus 2-1: il tabellino

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier (11′ st Felipe), Gimenez (11′ st Arias), Savic (11′ st Hermoso), Lodi (22′ st Manu Sanchez); Koke (11′ st Herrera), Saul (22′ st Riquelme), Llorente (1′ st Thomas), Lemar (22′ st Vitolo); Joao Felix (11′ st Diego Costa, 46′ st Saponjic), Morata (11′ st Correa) – Allenatore: Diego Simeone

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny (14′ st Buffon); De Sciglio (26′ st Danilo), De Ligt (26′ st Demiral), Chiellini (1′ st Bonucci), Alex Sandro (15′ st Cuadrado); Khedira (14′ st Matuidi), Pjanic (15′ st Bentancur), Rabiot (26′ st Emre Can); Douglas Costa (15′ st Bernardeschi), Higuain (14′ st Dybala), Ronaldo (25′ st Mandzukic) – Allenatore: Maurizio Sarri

ARBITRO: Ekberg

MARCATORI: 24′ Lemar (AM), 29′ Khedira (J), 33′ Joao Felix (AM)

Leggi anche