15 Dicembre 2017 - 12:08

Igor il russo, la cattura in Spagna del killer di Budrio confermata dalla polizia italiana

Igor il russo

E’ stato finalmente catturato Igor il russo, il killer di Budrio, da mesi in fuga. La notizia rilasciata dal sito Wikilao è stata confermata anche dalla polizia italiana

Il Killer di Budrio, Igor il russo, è stato finalmente arrestato dopo mesi di fughe. E’ stato fermato in Spagna, a Teruel. Prima che la Guardia Civil riuscisse a fermarlo, però, è nato un conflitto a fuoco in cui sono rimasti uccisi due agenti e un uomo del posto.

La notizia dell’arresto rilasciata dal sito Wikilao è stata successivamente confermata anche dagli agenti della polizia italiana.

L’operazione di cattura è avvenuta alle 3 di questa mattina, nella comunità autonoma dell’Aragona.

Norbert Feher conosciuto, appunto, come Igor il russo era in fuga dal primo aprile 2017 quando uccise il titolare di una tabaccheria di Budrio.

Da allora sono state incessanti le ricerche in Italia, e non solo, ma Igor sembrava essersi dileguato nel nulla. Di poche ore fa, dunque, la notizia dell’arresto in Spagna dove la sua identità è stata confermata grazie anche alle impronte digitali.