Il Giappone delle geishe e dei Samurai arriva a Monza



Giappone
immagine da Pixabay

Geishe, samurai e divinità saranno in mostra  dal 30 gennaio al 2 giugno a Monza per farci entrare nel mondo fluttuante del Giappone

Giappone, un mondo segreto, raffinato e fantastico che Monza propone a tutti gli appassionati d’arte.

Geishe, samurai e divinità come il Daruma si lasceranno ammirare presso la Villa Reale, in una mostra a cura di Francesco Morena. Le opere provengono dalla collezione di Valter Guarnieri, un collezionista di Treviso e grande appassionato dell’arte del Sollevante.

Insieme ad esse anche i pregiati e splendidi kimono prestati da Lydia Manavello, esperta di tessuti asiatici. 

Tre le sezioni tematiche di questa mostra sul Giappone, patrocinata dal Comune di Monza. Nella prima si celebra la bellezza della geisha, una figura simbolo della sensualità, la seconda alla natura, con la quale i giapponesi hanno un raporto profondo.

La terza invece, è dedicata alla scrittura, che in Giappone è considerata una vera e propria espressione artistica, che si apprende mediante delle scuole di calligrafia. 

Altro spazio meritevole di nota è quello riservato alla fotografia d’autore, altra espressione molto in voga fra ‘800 e ‘900, periodo in cui il contesto nipponico si apriva al resto del modo. 

I turisti acquistavano gli scatti più belli per portare con loro il ricordo di questo paese così affascinante.

La figura della geisha

La geisha è una figura tradizionale e controversadel Giappone. Si tratta di un’artista, un’intrattenitrice che una volta era ospitata nelle sale da tè con vocazione alla danza, alla musica e al canto.

Le sue origini storiche risalgono al 1600, quando le cortigiane venivano invitate alle feste dei ceti sociali più alti. La figura della prostituta e della geisha si sovrapposero quando, nel 1617, la prostituzione diventò legale.

L’apprendista geisha prende il nome di Maiko, e uno dei libri che più ha contribuito a diffondere questo tipo di donna nel mondo occidentale è stato Memorie di una geisha, da cui è stato tratto un film.

Leggi anche