Boccia
Immagine da YouTube

Il ministro degli affari regionali Boccia è positivo. In isolamento da diversi giorni, il ministero fa sapere che l’attività ministeriale non si fermerà.

Il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia è risultato positivo al Covid-19: è asintomatico ed è in isolamento fiduciario da giorni in casa da dove prosegue il suo lavoro. Lo rende noto il ministero sottolineando che il ministro “segue le procedure stabilite dalle linee guida del ministero della Salute; l’attività ministeriale non subirà nessuna variazione di programma“.

Potrebbe interessarti:

Solo pochi giorni fa la moglie del ministro Boccia era risultata positiva. Da allora il ministro si era messo in isolamento fiduciario in quanto risultato negativo al primo tampone. Oggi la conferma dal Ministero per la positività del ministro.

La notizia della positività è stata emanata da una nota ufficiale del ministero degli Affari regionali. Inoltre, il ministero sottolinea che le attività resteranno invariate. Infatti il ministro resterà in isolamento fino alla sua guarigione e “segue le procedure stabilite dalle linee guida del ministero della Salute; l’attività ministeriale non subirà nessuna variazione di programma.

Boccia non è l’unico politico italiano risultato positivo al coronavirus. Nella prima ondata si erano ammalati da Covid anche il ministro Zingaretti e il presidente di Forza Italia Berlusconi. Entrambi guariti senza complicanze.

 

Letture Consigliate