il volo
immagine da comunicato

In attesa dell’esclusivo live show che Il Volo terrà il 25 dicembre nella suggestiva Piazza Papa Pio XII, scopriamo alcune delle più belle canzoni natalizie interpretate dal trio

Il Volo sarà protagonista della prima serata di Rai 1 il 25 dicembre. Andrà in onda, dopo il TG1, l’esclusivo live show del trio. Gianlcuca Ginoble, Piero Barone ed Ignazio Boschetto si esibiranno all’interno della suggestiva cornice di Piazza Papa Pio XII, proprio di fronte la Basilica di San Pietro.

In attesa di questo imperdibile evento, scopriamo insieme alcuni dei più bei canti natalizi reinterpretati dai ragazzi de Il Volo. Facendo un salto al 2013, incontriamo “Buon Natale – The Christmas Album” terzo album in studio del gruppo musicale. Un grande successo contenente 13 tracce, infatti nello stesso anno ha raggiunto la prima posizione della classifica statunitense Billboard Classical Albums.

Ed è proprio in questo album, disponibile nell’edizione internazionale ed italiana, che incontriamo cinque delle più intense interpretazioni de Il Volo. Scopriamo insieme quali.

I’ll Be Home for Christmas

Tipica canzone natalizia statunitense del 1943, inno ufficiale del candore del focolaio domestico dopo i drammi della seconda guerra mondiale. Nel 1946 viene incisa anche da Perry Como e successivamente da Frank Sinatra (1946). Ed è proprio alla versione di “The Voice” che si riferisce quella de Il Volo, avvolgente e rassicurante come solo un abbraccio potrebbe esserlo.

White Christmas

Famosissimo brano di Irving Berlin, è una canzone che ha ispirato a livello mondiale infinite riproposizione tra cui l’italiana Bianco Natale. Nella cultura poplare e di massa incarna il canto natalizio per eccellenza illustrando le magiche atmosfere del Natale e delle bianche nevicate. In questa versione pensata per le voci de Il Volo prevale la calda linea swing che conferisce alla cover un aspetto rilassante. Da ascoltare e riascoltare magari proprio quando fuori inizia a cadere qualche fiocco.

O Holy Night

Solenne canto di Natale composto da Adolphe Adam nel 1847. Tra tutte le tradizionali canzoni natalizie O Holy Night ha una valenza religiosa fortissima poichè celebra l’attesa per la nascita di Gesù Bambino. Il Volo eseguirà il brano proprio il 25 dicembre a cospetto dell’imponente Basilica di San Pietro. Si prospetta una gloriosa esecuzione, certamente da brividi.

Santa Claus is Coming to Town

Sembra una hit natalizia dei nostri tempi, eppure è un tradizionale canto di Natale che ha ben 88 anni. Composta nel 1932 da Haven Gillespie (testo) e scritta J.Fred Coots (musica), una delle sue più celebri esecuzioni porta il nome dell’intramontabile Perry Como. Frizzante la versione 2013 de Il Volo, corale, armoniosa e studiata sul perfetto equilibrio delle tre voci.

Astro del Ciel

Certamente è il canto di Natale per eccellenza che su base planetaria non conosce confini. La lettura del testo infatti ha superato le oltre 300 traduzioni. Molto nota è anche la versione in lingua inglese Silent Night, ma in occasione dell’evento live in Piazza Papa PIo XII, Il Volo eseguirà la nostrana Astro del Ciel. Sarà un momento di estrema emozione in cui le voci dei tre artisti sembreranno toccare il cielo fino ad omaggiare la venuta del Bambinello. Un magistrale augurio in musica tutto da condividere con il pubblico di Rai1.