Domato l’incendio dello storico albergo Camussot di Balme

Incendio Camussot di Balme
Immagine da Pixabay

L’incendio divampato la scorsa notte presso lo storico hotel Camussot di Balme è stato domato. Le cause del rogo sono ancora in fase di accertamento

Nelle stanze dello storico hotel piemontese  Camussot di Balme hanno pernottato anche due personaggi imprescindibili del nostro Novecento: il vate Gabriele D’Annunzio e la sua musa, l’attrice Eleonora Duse, oltre che il poeta di Pianto Antico, Giosuè Carducci.

Nella notte dello scorso 4 Giugno la struttura è stata teatro di un incendio, divampato dal sottotetto, che ha colpito l’ultima parte di un piano inagibile da anni. Restano ancora da accertare le cause del rogo, che è stato domato grazie al dispiegamento di forze dei Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto.

In attesa della stagione estiva

L’hotel Camussot di Balme in questi giorni era vuoto perchè si aspettava l’apertura in vista della stagione estiva.

L’allarme è scattato ieri sera attorno alle 23.30 e, quando i Vigili del Fuoco sono giunti sul posto, le fiamme si erano già prorogate per diversi piani. Le operazioni di spegnimento sono durate fino all’alba. I Carabinieri continuano ad indagare sulle cause dell’incendio: è possibile che la struttura non fosse collegata alla corrente elettrica.

La comunità è sotto shock per l’accaduto: brucia un pezzo di Piemonte che ha ospitato alcuni dei più grandi personaggi della nostra storia, perfino la regina di Italia Margherita di Savoia.