22 Luglio 2018 - 19:00

Internet in Italia: la situazione è in netto miglioramento

internet

Dagli studi effettuati nel corso dei primi sei mesi del 2018 risulta che in Italia aumentano le famiglie che hanno accesso a internet tramite rete fissa

Internet – Siamo passati dal circa 69% dello scorso anno al 71% abbondante di questi mesi. In effetti però siamo ancora in affanno rispetto agli altri Paesi europei, pur mostrando particolari differenze tra le Regioni e le fasce d’età.

Una realtà variegata

Il dato nazionale parla di un 71% di famiglie italiane in grado di connettersi a internet tramite la rete fissa, ma se andiamo a guardare la realtà delle singole Regioni le cose cambiano in modo sensibile. Ai primi posti della classifica troviamo infatti Trentino Alto Adige, Lombardia, Marche, Lazio ed Emilia Romagna; le primi tre Regioni superano tutte il 75% delle famiglie connesse, dove invece nel fanalino di coda, la Calabria, la percentuale è di oltre 10 punti più bassa. Stiamo quindi parlando di differenze ancora molto importanti tra il centro nord e il sud, che segue con grande affanno. Per altro se si guadano le fasce d’età nelle famiglie in cui è presente almeno un minorenne la percentuale delle connessioni a internet supera il 90%, in linea con le realtà dei Paesi più evoluti sotto questo punto di vista.

Perché la rete stenta a decollare

Si tende a pensare che la principale problematica per cui molte famiglie italiane, soprattutto al sud, non hanno la connessione fissa a internet sia da correlarsi ad una vera e propria impossibilità, dovuta alle infrastrutture. Le ricerche invece ci mostrano una realtà ben diversa; più della metà delle famiglie senza internet infatti dichiara di non avere la connessione in quanto priva delle competenze per utilizzare la rete, che per oltre il 25% per altro è del tutto inutile e di scarso interesse. Altre motivazioni sono da correlarsi al costo del collegamento o anche correlato all’acquisto di computer e periferiche varie. Solo poco meno del 3% dichiara di non avere internet perché nella zona in cui vive non è attivo alcun servizio di connessione fissa alla rete.

Cosa fanno gli italiani in rete

Stiamo parlando qui, tra connessioni fisse e mobili, di più di 43 milioni di italiani che utilizzano la rete abitualmente. Di questi circa 34 milioni quotidianamente spendono più di un’ora ogni giorno sui social media, Facebook in testa,  cui seguono Instagram, Twitter e tutti gli altri al seguito. Stiamo parlando di un aumento del 10% rispetto allo stesso periodo del 2017. Oltre a navigare sui social gli italiani amano divertirsi con i tanti giochi disponibili in rete, spesso grazie anche alle promozioni on line bonus casino, oppure si dedicano ai giochi gratuiti disponibili anche senza dover scaricare nulla sul computer. Un ampio esercito di italiani ogni giorno approfitta della rete per informarsi, leggendo i principali siti dei quotidiani e una buona fetta degli internauti del nostro Paese si dedica alla ricerca di informazioni di vario genere o anche agli acquisti online.