Italia
Foto: Facebook Nazionale Italiana di Calcio

L’Italia vince agevolmente contro la Moldavia. Gli azzurri dilagano con le seconde linee: Ciccio Caputo gonfia la rete all’esordio

Tutto facile per l’Italia al Franchi. Gli azzurri vincono facilmente contro la cenerentola Moldavia, chiudendo il match con un risultato tennistico. Un’amichevole poco probante per i ragazzi di Mancini. Il ct ha dato fiducia alle seconde linee per preservare i titolari in vista delle partite di Nations League.

Potrebbe interessarti:

La cronaca della partita

Come da copione l’Italia domina per tutto il primo tempo, concedendo alla Moldavia solo qualche sporadico palleggio, visto il livello mediocre degli avversari. Al 18′ Cristante apre le danze con uno stacco in anticipo dagli sviluppi di un corner.

Il raddoppio degli azzurri non si fa attendere e ci pensa Ciccio Caputo al 23′ a mettere la partita in ghiaccio. Gol all’esordio per l’attaccante del Sassuolo, il secondo giocatore più anziano ad esordire con la Nazionale. El Shaarawy alla mezz’ora gonfia la rete con una perla: stop a seguire ed esterno da biliardo a beffare il portiere rivale.

Cade acqua sul bagnato per la Moldavia che subisce il poker in modo grottesco: autogol all’incrocio da parte di Posmac nel tentativo di anticipare Caputo. El Shaarawy sigla il gol del cinque a zero depositando in rete un morbido pallonetto di Lazzari. Girandola di cambi nel secondo tempo.

L’Italia non infierisce e chiude il set con un gol di Berardi, un altro esordiente a timbrare il cartellino.

Italia Moldavia 6-0: risultato e tabellino

RETI: 18′ Cristante, 23′ Caputo, 30′ 45’+1′ El Shaarawy, 37′ aut. Posmac, 72′ Berardi.

ITALIA (4-3-3): Sirigu (67′ Cragno); Lazzari, Mancini, Acerbi, Biraghi (67′ Emerson Palmieri); Locatelli, Cristante, Bonaventura (67′ Sensi); Berardi (75′ Kean), Caputo (75′ Lasagna); El Shaarawy (67′ Grifo). All. Mancini

MOLDAVIA (5-3-2): Koseliev (46′ Namasco); Platica, Craciun (46′ Mudrac), Posmac, Armas, Marandici (Reabciuk); Rata, Carp, Ionita; Suvorov (46′ Cociuc), Nicolaescu (79′ Milinceanu). All. Firat

AMMONITI: Carp, Rata.

Letture Consigliate