Italia
Foto: Twitter Vivo Azzurro

Nell’ultimo test-match prima dell’Europeo, check positivo per l’Italia di Roberto Mancini che rifila un bel 4-0 alla Repubblica Ceca

A 7 giorni dall’inizio dell’Europeo, l’Italia dà segnali incoraggianti in vista della partita inaugurale contro la Turchia. Al “Dall’Ara”, gli azzurri di Roberto Mancini rifilano 4 gol alla Repubblica Ceca, dando risposte importanti dal punto di vista del gioco.

Potrebbe interessarti:

Condizione fisica visibilmente in miglioramento e prove tecniche di formazione tipo con Berardi preferito a Chiesa nel tridente e Locatelli nel ruolo di mezz’ala per permettere il recupero con calma di Verratti, ancora ai box. Nella prima frazione di gioco, l’Italia dimostra il suo gioco di sempre e chiude avanti di due gol con le reti di Immobile al 23′ e Barella al 42′, entrambi deviati decisivamente dai difensori della Repubblica Ceca. Nella ripresa aumenta il ritmo in maniera evidente e sale in cattedra, su tutti, Lorenzo Insigne: il folletto del Napoli (oggi 30 anni) segna al 66′ con un colpo di piatto vincente a superare Pavlenka dopo l’assist di Immobile. Poi il 10 della Nazionale serve il pallone decisivo per il poker di Berardi al 73′ che chiude la partita con un bello scavetto.

Da segnalare l’esordio di Giacomo Raspadori in maglia azzurra, entrato al 78′ per Immobile (un indizio in ambito di gerarchie in attacco?) ed anche la solidità difensiva con Donnarumma imbattuto (l’Italia non subisce reti per 8 partite consecutive, record) e praticamente inoperoso nell’arco della partita. Qualche attimo di tensione nel primo tempo quando Bonucci è rimasto fuori dal campo per circa 5 minuti a causa di una distorsione al ginocchio sinistro: dopo la paura, il centrale della Juventus è rientrato regolarmente in campo ed ha dato segnali incoraggianti sulle sue condizioni.

Dunque l’Italia ha superato a pieni voti l’ultimo test prima dell’inizio dell’Europeo: appuntamento adesso per venerdì sera allo stadio Olimpico di Roma per la gara inaugurale contro la Turchia.

Il tabellino

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (86′ Toloi), Bonucci, Chiellini (63′ Acerbi), Spinazzola (63′ Emerson); Barella, Jorginho (63′ Cristante), Locatelli; Berardi (78′ Chiesa), Immobile (78′ Raspadori), Insigne.

Repubblica Ceca (4-1-4-1): Pavlenka; Coufal, Brabec, Celustka (46′ Zima), Boril; Kral; Masopust (61′ Sevcik), Darida (81′ Sadilek), Barak (46′ Soucek), Jankto (61′ Vydra); Krmencik (46′ Schick).

Marcatori: 23′ Immobile, 42′ Barella, 66′ Insigne, 73′ Berardi

Letture Consigliate