milan, ibrahimovic
Immagine da Twitter AC Milan

Alla “Sardegna Arena”, la doppietta del rientrante Ibrahimovic regala altri 3 punti al Milan capolista

La 18a giornata di Serie A si chiude con il posticipo serale della Sardegna Arena tra Cagliari e Milan. Il match, molto equilibrato, si chiude con la vittoria per 2-0 dei rossoneri grazie alla doppietta del rientrante Ibrahimovic, tornato trascinatore e totem della squadra. Inter di nuovo a -3, appuntamento ora a San Siro per il big match contro l’Atalanta.

La Partita

Pronti via e il Milan trova il vantaggio alla prima sgasata. Diaz innesca Ibrahimovic che viene abbattuto in area di rigore da Ceppitelli: calcio di rigore e trasformazione dello svedese che sfata la maledizione degli undici metri e, cosa più importante, fa 1-0. I rossoneri pagano le tante assenze e si limitano ad amministrare senza affondare il colpo e così il Cagliari può alzare il baricentro e rendersi pericoloso in area avversaria, nonostante il brivido del palo colpito da Calabria, l’ennesimo della stagione del Milan. Donnarumma non è mai impegnato ma con i cross di Lykogiannis e le incursioni di Marin e Nainggolan i ragazzi di Di Francesco dimostrano di essere vivi e con la testa pienamente nel match.

Il secondo tempo si apre con un copia e incolla della prima frazione: primo affondo del Milan e subito gol. Lancio illuminante di Calabria a servire Ibrahimovic, lo svedese resiste al corpo a corpo con il difensore di rientro e con un preciso sinistro ad incrociare fa 2-0. Le squadre si affrontano a viso aperto e si scambiano due nitide occasioni da gol rispettivamente con Joao Pedro e ancora Ibrahimovic, decisivi in questo caso i due portieri. La partita si riapre negli ultimi 15 minuti con l’ingenuità di Saelemaekers che, appena entrato, si becca due ammonizioni e lascia i suoi compagni in 10. Nel finale Di Francesco si gioca la carta delle tue torri Cerri e Pavoletti mentre Pioli getta nella mischia il neo-acquisto Meitè. Donnarumma si salva su Cerri, la retroguardia rossonera va in affanno in qualche occasione ma regge e alla fine arriva un’altra vittoria con clean sheet per il Diavolo, ancora capolista.

IL TABELLINO DI CAGLIARI-MILAN:

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Nainggolan, Marin, Duncan; Joao Pedro, Pereiro; Simeone. A disp: Aresti, Tripaldelli, Caligara, Tramoni, Oliva, Ceppitelli, Cerri, Pavoletti, Vicario, Sottil, Boccia, Delpupo. All: Eusebio Di Francesco.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessie; Castillejo, Diaz, Hauge; Ibrahimovic. A disp: A. Donnarumma, Tatarusanu, Conti, Kalulu, Musacchio, Di Gesù, Meité, Michelis, Saelemaekers, Colombo, Maldini, Roback. All: Stefano Pioli.

MARCATORI: 6′ Ibrahimovic, 52′ Ibrahimovic