James Rodriguez non va in tournée con il Real: Napoli a un passo



James Rodriguez
Foto: sito ufficiale Bayern Monaco

Ulteriore indizio sull’avvicinamento di James Rodriguez al Napoli: il trequartista colombiano non è stato convocato per la tournée canadese del Real Madrid

Dal sogno alla realtà: James Rodriguez è a un passo dal divenire un giocatore del Napoli. Sembrano essersi assottigliate, infatti, le ultime barriere che dividevano il fantasista colombiano dalla squadra azzurra.

Una lunghissima conference call con i più stretti collaboratori che, secondo As, avrebbe permesso a patron De Laurentiis di sciogliere le ultime riserve sulla formula dell’offerta avanzata al Real Madrid.

Niente più prestito con diritto/obbligo di riscatto ma acquisto a titolo definitivo: il Napoli è pronto a compiere uno sforzo economico importante, tra i 40 e i 50 milioni di euro, per permettere ad Ancelotti di riabbracciare il “suo” numero 10.

Un ulteriore indizio sulla buona riuscita della trattativa si nasconde, ma neanche troppo, nella mancata convocazione di James Rodriguez per la tournée canadese dei Blancos. Il trequartista colombiano, infatti, non figura tra i 29 scelti da Zinedine Zidane per la preparazione americana.

Altra testimonianza della buona riuscita del blitz madrileno di Giuntoli di pochi giorni fa. Il motivo è legato al presunto contrasto dell’Atletico Madrid, ma la società di Florentino Perez non vuole vendere il calciatore ai rivali storici in Spagna.

Con ogni probabilità, il classe ’91 raggiungerà direttamente il Belpaese al termine delle vacanze extra a lui concesse al termine della spedizione in terra brasiliana per la Copa America 2019 con la maglia dei Cafeteros.

 

Leggi anche