Jeff Bezos e MacKenzie, c’è l’accordo: divorzio da 38 miliardi



jeff bezos amazon
immagine screen da youtube

Jeff Bezos e MacKenzie si preparano ad un divorzio che vale 38 milioni di dollari. Ecco l’accordo tra il fondatore di Amazon e la sua ormai ex moglie

Jeff Bezos e MacKenzie hanno trovato un accordo per il divorzio. La coppia più ricca d’America, composta dal fondatore di Amazon e dalla sua ormai ex moglie, hanno ufficializzato il tutto alla presenza di un giudice dello stato di Washington.

L’uomo dovrà cedere alla donna il 4% delle azioni di Amazon, che ammontano a 38,3 miliardi di dollari. La MacKenzie entrerebbe, così, nella classifica di Bloomberg delle 500 persone più ricche del mondo, classificandosi 22esima.

Bezos, pur con 38 miliardi in meno, vanta una quota del 12%, pari a 114,8 miliardi di dollari e si conferma la persona più ricca del pianeta. Lo stesso, inoltre, avrà diritto alla partecipazione nel Washington Post e alla società di esplorazione spaziale Blue Origin.

La scrittrice MacKenzie, poi, ha assicurato che donerà metà del suo patrimonio a Giving Pledge, un’organizzazione benefica che, tra gli altri, riunisce Bill GatesWarren Buffett e il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

La coppia si era sposata nel 1993 ed ha quattro figli. Jeff Bezos ha avuto l’eccezionale merito di fondare Amazon a Seattle, nel suo garage. Correva l’anno 1994: in quel momento, il suo creatore non poteva immaginare il colosso che sarebbe diventato.

Leggi anche