Juventus, Milik
Foto: Twitter Juventus

L’Allianz Stadium apre i cancelli per Juventus-Fiorentina. Le probabili formazioni: confermato McKennie, dubbio Bonaventura

Il martedì di Serie A apre il sipario a Juventus-Fiorentina. Una partita molto delicata soprattutto per la Viola, che si trova in una zona di classifica molto pericolosa. Gli ospiti non centrano i tre punti da otto gare consecutive. I bianconeri vogliono ripetere l’ottima prova di Parma, per non perdere il treno delle prime e mostrare continuità.

QUI JUVENTUS – Solito modulo ibrido per la Vecchia Signora, a tre in fase di possesso e due linee a quattro in fase di non possesso. Ballottaggio tra Danilo e Alex Sandro. Conferma per McKennie a centrocampo, lo statunitense per ora è indispensabile. Chance per Chiesa nella partita dell’ex. Probabili ritorno alla titolarità per Rabiot, se Pirlo dovesse preservare Ramsey.

QUI FIORENTINA – La Viola risponde quasi a specchio. Duello tra Caceres e Igor per una maglia da titolare. Sulla destra Venuti è in leggero vantaggio su Lirola. Ballottaggio tra Pulgar e Bonaventura a centrocampo. Verso il tandem Ribery-Vlahovic.

La partita sarà tramessa in diretta esclusiva su Sky Sport alle 20:45.

Le probabili formazioni di Juventus-Fiorentina

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo. All: Pirlo

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic. All: Prandelli