Ramsey si presenta: “Per me è un sogno, non vedo l’ora”

Ramsey
Foto: screen YT Juventus

Conferenza stampa di presentazione per il nuovo giocatore della Juventus, Aaron Ramsey: “Sono molto contento di essere qui”

E’ il giorno di Aaron Ramsey. Il gallese ha parlato dall’area stampa dell’Allianz Stadium nel giorno della sua presentazione in bianconero. Il centrocampista gallese è arrivato dall’Arsenal a parametro zero.

Queste le sue parole: “Grazie a tutti per essere qua oggi. Vorrei dire quanto sia contento di essere arrivato alla Juventus, una delle squadre più grandi al mondo. Scusate il mio italiano non è molto buono ma sto studiando,grazie”
Sto lavorando per recuperare al meglio. Spero di rientrare il più presto possibile, non ho ancora svolto un allenamento intero con gli altri compagni ma spero avvenga presto.

Quando ho sentito che la Juventus era interessata a me ho subito pensato che fosse un grande opportunità, un sogno. Allo stesso tempo anche una sfida per quanto mi riguarda, riuscire a fare un’esperienza diversa anche come stile di vita. Sperando che tutto vada bene, so che può essere impegnativo, ma sono pronto per iniziare questa sfida.

 Sì, volevo il numero 8 e nel momento in cui ho visto che era disponibile ho detto: me lo prendo, è mio. So che Marchisio è stato un giocatore fenomenale, incredibile, che ha avuto una carriera straordinaria. Ci siamo anche parlati qualche volta al J Medical, non vedo l’ora di indossare questa maglia con la responsabilità che comporta, ne sono orgoglioso.

Voglio giocare un calcio che sia il più bello possibile, ma non è il solo modo di approcciare, l’importante è vincere. Se ci riesci giocando un calcio spettacolare raggiungi la più grande soddisfazione. Abbiamo un allenatore che ama il bel calcio, lo abbiamo visto anche l’anno scorso in Inghilterra. Penso che per quanto abbiamo potuto vedere la stagione scorsa al Chelsea, spero che Sarri possa fornire stesso contributo da noi, bel calcio e successi“.