Dark/Web, Prime Video presenta il “suo” Black Mirror

Screenshot da YouTube

Tra Dark/Web e Black Mirror, però, c’è una significativa differenza. La serie è antologica, ma la storia degli episodi avrà vari elementi in comune

Black Mirror ha cambiato il modo di concepire le serie TV e la stessa tecnologia all’interno dei prodotti seriali. Non a caso, sulla scia della serie, Prime Video aveva creato Electric Dreams, serie incentrata sulla rielaborazione cinematografica dei racconti brevi di Philip Dick. Per ora, però, non vi sono ancora notizie per una seconda stagione di quest’ultima. Invece, c’è una nuova web serie con cui Amazon tenterà di dare l’assalto al dominio di Black Mirror: Dark/Web.

Di recente, la streaming house ha postato il primo trailer del suo nuovo prodotto. La sinossi di Dark/Web è la seguente: “In un non lontano futuro l’evoluzione di internet ha dato una strada a un mondo in crisi: una in cui tutti sono connessi ma nessuno è al sicuro. Molly Solis (Noemi Gonzalez), è una cyber analista che conosce questi pericoli molto bene ed è determinata a fare la differenza…finché non scompare. Ora amici e nemici del suo passato stanno facendo una corsa contro il tempo per decifrare i criptici messaggi che lei si è lasciata dietro: storie che dipingono un cupo ritratto di una tecnologia fuori controllo. E più il mistero si infittisce, più scoprono che queste storie e Molly possono nascondere informazioni in grado di cambiare il mondo…o distruggerlo.

La serie avrà una struttura antologica. Ogni episodio sarà incentrato su una storia di Molly, ed avrà un filo conduttore per svelare il mistero della sua scomparsa. I protagonisti saranno Julie Benz (Dexter, Defiance), Clare KramerNicholas Brendan (Buffy l’ammazzavampiri) e soprattutto Gabriel Luna (Agents Of S.H.I.E.L.D.).