Juventus-Genoa
Foto: Juventus Twitter

L’Allianz Stadium accende le luci per Juventus-Spezia. Chance per Fagioli, ma resta in dubbio per un virus intestinale. Torna Danilo, out Saponara

Juventus-Spezia è un crocevia spinoso per entrambe le squadre. I bianconeri di Torino non possono più sbagliare e devono ritrovare se stessi, i ragazzi di Italiano hanno bisogno di riacquistare la ferocia persa dopo la grande prova contro il Milan. Pirlo deve fare i conti con le numerose assenze, che stanno rendendo la vita difficile alla Vecchia Signora.

Potrebbe interessarti:

QUI JUVENTUSTorna Danilo nel terzetto di difesa (o difesa a quattro stabile, in base alle interpretazioni), a comporre il reparto con De Ligt e Demiral. Bonucci e Chiellini verso il recupero per il match contro la Lazio. In dubbio la presenza di Fagioli, che sta combattendo con un virus intestinale. Qualora dovesse farcela potrebbe avere spazio. Ancora indisponibile Arthur, confermato Bentancur in mediana, con uno tra McKennie e Rabiot. Potrebbero giocare entrambi, qualora dovesse riposare Ramsey. Ballottaggio Alex Sandro-Bernardeschi. Attacco obbligato con Ronaldo e Kulusevski. In dubbio la convocazione di Morata.

QUI SPEZIA Saponara non sarà del match per un trauma distorsivo-contusivo al piede sinistro rimediato sabato scorso. Verso la conferma di Agudelo, che può andare a nozze con gli spazi che la Juventus concede dietro la linea del centrocampo. L’argentino potrebbe giocare anche da falso nove, con Nzola in panchina e Verde dal primo minuto.

La partita sarà trasmessa in diretta su Sky alle ore 20.45.

Le probabili formazioni di Juventus-Spezia

Juventus (3-4-1-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Demiral; Chiesa, Bentancur, Fagioli, Alex Sandro; McKennie; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo.

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, S. Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano.

Letture Consigliate