La bambina che non voleva cantare
Da Youtube

In onda questa sera mercoledì 10 marzo ‘La bambina che non voleva cantare’

L’inizio delle riprese erano state rese note mesi fa, e questa sera mercoledì 10 marzo, verrà mandato in onda l’atteso biopic sulla cantautrice Nada. Liberamente ispirato al suo romanzo autobiografico Il mio cuore umano, il film ripercorre le tappe di una delle cantanti più amate e rappresentative degli anni ’70. E a proposito di epoche, sarà anche un viaggio tra gli anni ’60 e ’70 del secolo scorso alla scoperta di Nada Malanima. Cresciuta tra le colline livornesi, ampio spazio verrà dato al rapporto con la mamma Viviana, interpretata da Carolina Crescentini, fino alla scalata verso il successo. A soli 14 anni, infatti, Nada viene notata dall’impresario Franco Migliacci che le propone di trasferirsi a Roma per intraprendere una carriera musicale. A 16 anni con un solo passaggio al Festival, Nada diventa una star, in vetta alle hit parade.

Potrebbe interessarti:

Co-prodotto da Rai Fiction e Picomedia, il ruolo della protagonista è stato assegnato a Tecla Insolia, classe 2004 che abbiamo conosciuto nel 2020 al Festival di Sanremo. La Insolia interpreta Nada a 15 anni, mentre Giulietta Rebeggiani interpreta la cantante da bambina. Sergio Albelli è papà Gino. Con loro nel cast anche Nunzia Schiano (nonna Mora), Paola Minaccioni (suor Margherita), Paolo Calabresi (Maestro Leonildo), Massimo Poggio (Guido De Santis).

Letture Consigliate