La Costiera Amalfitana (il fiore all’occhiello della provincia di Salerno), dal 1997 dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, è un richiamo continuo per i turisti di  tutto il mondo, assetati di luce e di bellezza, in un luogo dove la primavera e l’estate si alternano

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Le tonalità cromatiche, che variano da ora in ora, rendono questo mare assolutamente ineguagliabile, in un autentico paradiso terrestre dove storia e leggenda si intrecciano. La costiera amalfitana tredici comprende splendide località, ognuna con le tradizioni e le sue peculiarità.

Amalfi ricca di storia e cultura, identifica con il suo nome l’intera costa: la Costa di Amalfi.

Le origini del nome della città campana sono legate alla leggendaria ninfa Amalfi di cui Ercole, il dio della forza, si innamoró. Nel momento in cui la ninfa morì, Ercole volle seppellirla nel luogo che lui riteneva più bello di tutti (appunto la costiera amalfitana) e sulla sua tomba l’eroe edificò la nuova città, in modo da rendere immortale la sua amata, circondandola sia di mare che di scogli.

Costiera
La Costiera Amalfitana: Coast to Coast

Gli altri comuni sono: Vietri sul mare, famosa per le sue privilegiate ceramiche caratteriste, Cetara, piccolo borgo di pescatori che conserva ancora il suo fascino antico, Maiori con la sua larga spiaggia, Minori antica residenza estiva dei Romani, Ravello, città della musica, che affascina con i suoi panorami mozzafiato, Scala, il più antico dei comuni della costiera, Atrani, il più piccolo comune d’Europa, Conca dei Marini, con la sua grotta dello Smeraldo, dove potrete fermarvi al ristorante la “Tonnarella” e gustare i famosi spaghetti alla Jacqueline, in onore di Jackie Kennedy, Furore con il suo pittoresco fiordo, Praiano, dove i Dogi di Amalfi trascorrevano l’estate, Positano, la perla della Costiera Amalfitana e Tramonti con i suoi boschi.

Quindi se vi trovate nei pressi della Costiera Amalfitana e siete desiderosi di conoscere le sue meraviglie vi consiglio una fantastica escursione in barca con la Sea Life Salerno (www.sealifesalerno.it) in locazione dal pontile di Lungomare Trieste, Salerno, che offre servizi che vanno dall’ormeggio al noleggio delle barche, dove potrai ammirare la costa e fermarti nelle varie e piccole spiaggia, alcune raggiungibili solo via mare.

Quindi assicuratevi di avere a portata di mano: una valigia con abiti leggeri, un paio di occhiali da sole, voglia di mare e il giusto tempo per godersi tutta la bellezza di questi luoghi in totale relax.

[ads2]

Letture Consigliate