L’Arena di Verona riparte con i Music Awards e Heroes



Arena di Verona - Music Awards Heroes
Immagine tratta dal profilo ufficiale F&P

L’Arena di Verona farà da cornice a due grandi eventi live: “Music Awards” e “Heroes”, il primo grande evento in streaming a pagamento. Ecco come acquistare i biglietti

A settembre, l’Arena di Verona si riaccenderà e ripartirà con due grandi eventi live: “Music Awards” e “Heroes“. Il progetto che si intitola “Da Verona accendiamo la musica“, è stato organizzato e prodotto dalle più importanti agenzie italiane di musica dal vivo: Friends&Partners, Live Nation e Vivo Concerti.

L’iniziativa coinvolge oltre 70 artisti, 350 musicisti e tecnici, avrà una location particolare: l‘Arena di Verona. Per l’occasione il palco sarà eccezionalmente posizionato al centro e il pubblico sarà distribuito e distanziato su tutte le gradinate. Questo importante monumento italiano sarà il simbolo per la ripartenza della musica dal vivo.

Music Awards

Si ripartirà il 2 e il 5 settembre con i “Music awards” con un’importante novità: non ci saranno i premi che solitamente venivano consegnati per le certificazioni degli album o dei singoli, ma “le statuette” si trasformeranno in “Premi dalla musica“.

Questi premi saranno dedicati a tutti i lavoratori dello spettacolo che per mesi sono stati ignorati. Attraverso un numero solidale, che successivamente verrà comunicato, ognuno di noi potrà donare una cifra che confluirà nel “Fondo Covid-19 – Sosteniamo la musica”. Il fondo è stato pensato per sostenere una delle categorie più colpite dal covid: i lavoratori della filiera musicale.

Heroes

L’evento più innovativo e rivoluzionario sarà un altro: “Heroes“. Sarà un evento live a pagamento in cui si esibiranno tantissimi artisti italiani. Sul palco e nelle gradinate dell’Arena, il 6 settembre 2020, ci sarà un pubblico speciale, anzi i nostri eroi: gli operatori socio sanitari che per l’occasione saranno invitati ad assistere gratuitamente alla serata. Il pubblico, invece, potrà accedere all’evento in streaming a pagamento acquistando un biglietto di 9,90 euro più un euro di prevendita.

Sarà possibile vedere il concerto in streaming grazie a Futurissima, in collaborazione con Wyth ed A-Live, piattaforme digitali in grado di consentire una fruizione spettacolare ed interattiva all’interno della quale si alterneranno musica dal vivo, interviste, interventi culturali.

 

 

 

 

Leggi anche