L’Atalanta torna a Bergamo: si accendono le luci del Gewiss Stadium



Gewiss Stadium
Foto: YouTube Atalanta Bergamasca Calcio

L’Atalanta è pronta a fare l’esordio in campionato tra le nuove mura amiche del Gewiss Stadium: i bergamaschi accenderanno le luci del nuovo stadio

Domenica pomeriggio i giocatori dell’Atalanta calcheranno per la prima volta il terreno del Gewiss Stadium. I tifosi possono finalmente cantare per la Dea tra le mura amiche, senza spostarsi in altri impianti. Il nuovo stadio è un fiore all’occhiello della modernità, non ancor adatto alle partite di Champions League, dove l’Atalanta giocherà a San Siro.

Il Gewiss Stadium è un mix tra sviluppo tecnologico e scelte ponderate per poter soddisfare i parametri UEFA, ancora distanti ma presto raggiungibili. La nuova casa bergamasca dovrà essere un punto di forza. Lo sa bene Gasperini, che è stato costretto a viaggiare continuamente durante le partite della Dea e nonostante ciò ha portato buoni risultati a casa.

Spicca sulla gradinata della Curva Nord un’immensa scritta con la data 1907. La capienza in quel settore sarà di 9.100 posti e grazie ai tornelli di ultima generazione potranno entrare tutti nel giro di un’ora. La capienza complessiva è di 22.512 posti. Saranno installate anche 40 telecamere di videosorveglianza per rendere lo stadio un posto sicuro in cui deve emergere solo l’amore per lo sport.

L’importanza di avere uno stadio moderno è fondamentale per poter competere, come dimostrano anche i progetti presentati dall’Inter e il Milan per la loro futura nuova casa.

Leggi anche