Lazio, ecco Escalante: arriverà a giugno dall’Eibar a parametro zero

La Lazio ha chiuso per l’arrivo a giugno di Gonzalo Escalante, centrocampista argentino dell’Eibar con un passato al Catania

Primo colpo di mercato della Lazio, che ha chiuso per l’arrivo del centrocampista argentino Gonzalo Escalante. L’argentino arriverà a giugno dall’Eibar a parametro zero, e garantirà ad Inzaghi un opzione in più per il centrocampo biancoceleste.

Classe 1993, Escalante ha cominciato nel Boca Juniors, di cui è un grande tifoso, prima di passare al Catania nel 2014, dove è rimasto una sola stagione prima di volare in Spagna. In scadenza di contratto a giugno, l’argentino cerca una squadra in cui rilanciarsi, e Tare non si è fatto sfuggire l’occasione.

Centrocampista molto abile sia nella fase difensiva che in quella offensiva, gioca nello stesso ruolo di Parolo, che è in scadenza di contratto, anche se dovrebbe rinnovare a fine stagione.

L’argentino è un tifosissimo del Boca, club in cui ha iniziato a giocare, ed ogni volta che può va a vedere gli Xeneizes alla Bombonera. In Spagna è diventato famoso anche per le sue abilità di cucinare l’asado, il tipico arrosto argentino. Durante la sua esperienza spagnola spesso ha coinvolto i compagni di squadra in grigliate per fare gruppo.

Come ogni argentino, è un grande ammiratore di Lionel Messi, e in una delle prime partite con il Barcellona ha chiesto e ottenuto la maglia della Pulce, che ora custodisce come un tesoro.