Le Iene - Ivan Zaytsev
Immagine tratta da Mediaset Play

La vittima della nuova puntata de Le Iene è Ivan Zaytsev, il capitano della nazionale di volley maschile

La vittima dello scherzo de le Iene è Ivan Zaytsev, il capitano della nazionale di volley maschile. In questa nuova puntata, le Iene hanno fatto credere allo “zar” che suo figlio di 6 anni fosse finito nelle grinfie di un falso procuratore. Come avrà reagito?

Potrebbe interessarti:

Con i figli non sarò mai severo come fu mio padre con me” disse lo Ivan Zaytsev in un’intervista. Mentre lo zar si trova in casa, improvvisamente gli arriva una chiamata da “La gazzetta di Modena” che vuole pubblicare un video del figlio. Nel frattempo, Sasha, il figlio del pallavolista, racconta al padre che c’è un signore di nome Franco che “fa il duro con lui“.

Lo zar, stranito, richiama il numero e chiede di visionare il filmato creato appositamente da le Iene in cui si vede il piccolo giocare a pallavolo. Ivan si reca nella sede de “La gazzetta di Modena” e gli viene immediatamente mostrato un ulteriore video in cui questo Franco inveisce contro il piccolo Zaytsev. L’attore de le Iene ha nelle sue mani un contratto in cui c’è scritto che il primogenito dello zar è vincolato ad una società fino al 2038.

Vado a creparlo di mazzate” dichiara Ivan con “molta calma”. Quando lo zar va a far visita al falso procuratore, quest’ultimo inizia a scappare ma viene immediatamente acchiappato dal gigante zar che prende una mazza. L’attore de le Iene, inaspettatamente, butta la moglie del pallavolista in piscina e qui si scatena l’inferno.

Ivan tenta di menare il procuratore e, tempestivamente, le Iene intervengono per fermare tutto. Pericolo scampato. In conclusione, possiamo dire con sicurezza: guai a chi tocca la famiglia del capitano della nazionale di volley, vi abbiamo avvisato!

Letture Consigliate