Legalizzare l’adulterio, addio obbligo di fedeltà?

PoliticaLegalizzare l'adulterio, addio obbligo di fedeltà?

Legalizzare l’adulterio, la senatrice Cantini, seguita da altri undici senatori del Pd, ha presentano un ddl per abolire l’obbligo di fedeltà

[ads1]

Oscar Wilde diceva: “Il matrimonio è una croce così pesante che bisogna portarla in tre”

A seguito delle recenti modifiche stabilite per le unioni civili tra omosessuali, ossia l’assenza dell’obbligo di fedeltà, la senatrice Laura Cantini, seguita da altri undici senatori, ha proposto ampliamento e applicazione di tale forma anche per i matrimoni tra eterosessuali.

L’emendamento riguarderebbe l’articolo 143 del codice civile, il cui secondo comma sancisce: “Dal matrimonio deriva l’obbligo reciproco alla fedeltà, all’assistenza morale e materiale, alla collaborazione nell’interesse della famiglia e alla coabitazione”. La senatrice ha successivamente spiegato la sua proposta definendo quello dell’obbligo di matrimonio come unavisione superata e vetusta del matrimonio

Legalizzare l'adulterio
Legalizzare l’adulterio, addio obbligo di fedeltà?

Laura Cantini ha, inoltre, così motivato l’iniziativa: “il giudice non può fondare la pronuncia di addebito della separazione sulla mera inosservanza del dovere di fedeltà coniugale. La legge n.219 del 2012 ha superato la distinzione tra figli legittimi e naturali, che rese fondamentale all’epoca l’obbligo di fedeltà tra i coniugi. Da questo punto di vista l’accordo raggiunto sulle unioni civili recepisce un modello molto più avanzato, che dovrà essere recepito dal Codice civile”

Il testo è firmato dalla senatrice del PD Laura Cantini e sottoscritto da Alessandra Bencini (Idv), e dai dem Daniele Borioli, Rosaria Capacchione, Valeria Cardinali, Monica Cirinnà (promotrice del ddl sulle unioni civili), Camilla Fabbri, Sergio Lo Giudice, Alessandro Maran, Mario Morgoni, Stefania Pezzopane, Francesca Puglisi.

Il presidente dell’Associazione nazionale avvocati matrimonialisti, Gian Ettore Gassani, in attesa di aggiornamenti futuri, ci tiene a ricordare che la fedeltà più che un obbligo deve essere un valore, un valore laico e non religioso: “La fedeltà resta una delle ragioni per cui si sta insieme. Nel 60% dei casi ci si separa proprio per infedeltà. L’obbligo di fedeltà è prevista in tutto il mondo, senza differenza tra i sessi degli sposi”.

[ads2]

Maria Grazia Pellegrinohttps://zon.it
Sono venuta al mondo nel sempre più lontano 1991. Laureata in Scienze della Comunicazione, con una tesi sul giornalismo d'inchiesta."Binge watchers“ convinta, grande appassionata dei romanzi di Jane Austen e grande fan della saga prodotta da J.K. Rowling. Appassionata di scrittura, cinema ed anime. Follemente innamorate del maestro Miyazaki e dei suoi mondi incantati. Collaboro con Zerottonove e Zon dal 2014.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 10:06 10:06