londra london bridge
Immagine dal sito Pixabay

Londra: Secondo il Ministro degli Esteri Dominic Raab, il Cremlino avrebbe interferito nelle elezioni britanniche del Dicembre 2019

Londra- E’ atteso per le prossime ore un discorso del Ministro degli Esteri londinese Dominic Raab in cui lo stesso accuserà apertamente Mosca di aver interferito nelle elezioni del Dicembre 2019.

Al netto di speculazioni che vanno avanti sin dal referendum sulla Brexit nel 2016, l’intelligence britannica si dice adesso sicura che la Russia abbia volutamente amplificato online un documento riservato inerente le trattative con gli Usa riguardo agli accordi commerciali tra i due Paesi dopo la l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

Tale documento, attraverso una dinamica ancora del tutto fumosa, sarebbe quindi arrivato al leader laburista Jeremy Corbyn, che lo ha usato per sferrare un attacco al Premier Boris Johnson, reo di voler “svendere la sanità britannica agli Usa”.

“Ci siamo sempre battuti contro questo tipo di ingerenze maligne straniere.  E’ inaccettabile, dobbiamo difendere la democrazia e le elezioni. Il governo britannico si riserva di rispondere con le misure adeguate”.

Le accuse di Raab, arrivano circa una settimana prima della pubblicazione del cosiddetto “Russian Report”, dossier atto a dimostrare le continue ingerenze del Cremlino nella vita politica britannica degli ultimi anni. Il “Russian Report” doveva essere pubblicato già lo scorso Dicembre ma il premier Johnson ne aveva ritardato l’uscita.