Luis Alberto, una visione a quattr’occhi: la grande bellezza

Calcio Luis Alberto, una visione a quattr'occhi: la grande bellezza

La crescita di Luis Alberto in impostazione varia le prestazioni della Lazio. Il mago compie numeri da prestigio, Immobile ringrazia

Si può suonare un pianoforte in equilibrio su un filo con uno smoking, chiedetelo pure a Luis Alberto. La partita di ieri sera è soltanto l’ultima di una serie di prestazioni di alto livello. Una visione di gioco a quattr’occhi, dispensa assist e pennella arcobaleni. Intanto Immobile ringrazia e la differenza rispetto alle gare con la Nazionale sta tutta lì.

- Advertisement -

Avere un Luis Alberto alle spalle ti apre autostrade, ti spiega qual è la strada migliore per arrivare direttamente al gol. Da quando Inzaghi gli ha ritagliato il ruolo da interno di centrocampo ha alzato notevolmente il suo valore. Un vero e proprio affare di Tare, un diamante rubato al Liverpool.

La bellezza in un campo da calcio, proprio come altri giocatori spagnoli che non perdiamo tempo a menzionare. Vedere il calcio e giocare per gli altri, non solo per se stesso. La ruota della Lazio si inceppa quando Luis Alberto si inceppa. Proprio come quando nei videogiochi compare un bug e non sai più come risolvere il problema. La rinascita del talento, una rivincita da chi ha deciso di non mollare mai.

- Advertisement -

 

- Advertisement -
Avatar
Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
795,845
Totale di casi attivi
Updated on 27 November 2020 - 14:25 14:25