lune di urano

Cosa nascondono le Lune di Urano sotto la superfice? Ecco la risposta degli scienziati

Gli scienziati stanno studiando se le lune di Urano possano avere oceani nascosti sotto la superficie, potrebbero aver ospitato la vita aliena. I ricercatori ritengono che Miranda, Ariel, Umbriel, Titania e Oberon, le cinque lune più grandi di Urano, sarebbero le prime candidate per l’indagine a causa delle loro somiglianze con Europa ed Encelado, le lune di Giove e Saturno.

La luna Europa è stata a lungo considerata una possibile candidata per avere vita extraterrestre nel sistema solare, ma attraversare la spessa crosta di ghiaccio sulla sua superficie rappresenta una sfida per gli scienziati che sperano di raggiungere l’oceano e studiarlo meglio.

Il gruppo di lavoro, per determinare la presenza di questi oceani, si è basato sul campo magnetico di Urano e sulla sua influenza sulle lune. Il campo magnetico di un pianeta esercita un’attrazione sui corpi celesti che gli ruotano intorno e da questa attrazione si genera un flusso elettrico che può dare luogo ad un suo campo magnetico, definito “indotto”.

“La grande domanda qui è: dove sono gli ambienti abitabili nel sistema solare? ha detto Benjamin Weiss, uno scienziato planetario presso il Massachusetts Institute of Technology. Europa ed Encelado fanno sì che molti di noi si chiedano se ci sono molte lune là fuori che, sebbene siano piccole, potrebbero essere ancora calde”.