Mario Draghi Transizione Ecologica
Immagine da YouTube

Il 18 marzo si celebra la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus; oggi il Presidente del Consiglio Mario Draghi sarà a Bergamo

Oggi, giovedì 18 marzo, il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi si è recato nella città di Bergamo per commemorare la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Coronavirus. Verrà deposta una corona di fiori alle ore 11:00 al cimitero della città, mentre vicino vicino all’ospedale Papa Giovanni XXIII, simbolo della pandemia, si svolgerà l’inaugurazione del Bosco della Memoria con la cerimonia per la messa a dimora dei primi 100 alberi. Durante la cerimonia sono previsti saluti e interventi istituzionali.

Potrebbe interessarti:

Il Senato ha approvato la legge che istituisce la Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid che si celebrerà ogni 18 marzo. A Bergamo da oggi fino a domenica, sarà esposto sulla facciata di Palazzo della Ragione, un grande cuore tricolore, fatto all’uncinetto. Bandiere a mezz’asta in tutta Italia.

A Roma, i presidenti delle commissioni del Senato osserveranno un minuto di silenzio. Inoltre, le bandiere della Camera alta saranno issate a mezz’asta. A Milano, in piazza Scala, alle 11 il sindaco Giuseppe Sala ricorderà le vittime della pandemia. A Firenze sarà esposta una targa nel cortile della Dogana di Palazzo Vecchio per ricordare i morti fiorentini a causa del Covid: sarà scoperta, alle 13.30, alla presenza del sindaco Dario Nardella. Il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro, insieme al prefetto Antonella Bellomo, osserveranno un minuto di silenzio dal balcone dell’ufficio a Palazzo di Città.

Letture Consigliate