calciatori
Foto: Twitter FC Barcellona

Per sette volte nella sua carriera Lionel Messi ha segnato più gol di chiunque altro: quest’anno la Pulce ha superato anche il miglior score di sempre nella classifica assist

E’ un Barca non ancora pronto a un dopo Messi: il fuoriclasse argentino ha dimostrato anche quest’anno di essere imprescindibile al funzionamento del calcio blaugrana, battendo record su record e partecipando al 53% delle azioni da gol dei catalani.

Grazie alle 25 reti messe a segno nella Liga 2019/2020, Lionel Messi ha guadagnato per la settima volta in carriera il titolo di Pichichi del campionato, destinato al miglior marcatore del campionato spagnolo.

Superato nella speciale classifica dei cannonieri Telmo Zarra, attaccante dell’Athletic Bilbao, fermo a 6 titoli di capocanniere, guadagnati a cavallo tra gli anni ’40 e ’50.

La Pulce ha anche superato il record detenuto da Xavi per il maggior numero di assist in un campionato: nel 2008/2009, lo spagnolo si era fermato a 20 “assistenze”, mentre quest’anno Messi ne ha siglate ben 21.

Un nuovo primato, dunque, dopo esser diventato nel 2011/2012 il miglior marcatore di sempre in una stagione di Liga con i suoi 50 gol in campionato.

Anche in quell’occasione, però, lo straordinario score personale non permise al Barcellona di vincere al campionato, finito nelle mani degli arcirivali del Real Madrid. Stessa sorte accaduta anche quest’anno agli uomini di Setien.