Sky, Champions League
Foto: Uefa Champions League

Il ritorno dei quarti finale della Champions League tra Barcellona e Napoli è a rischio. La Catalogna ha annunciato un nuovo lockdown

In Spagna, specie in Catalogna, i casi di Coronavirus nelle ultime settimane sono notevolmente aumentati. Nella regione spagnola è stato annunciato un nuovo lockdown, che mette a rischio il ritorno dei quarti di finale della Champions League tra Barcellona e Napoli.

Potrebbe interessarti:

Le autorità catalane hanno invitato i cittadini a rimanere a casa, senza lasciare la propria abitazione, evitando riunioni, uscite pubbliche e attività culturali, oltre agli assembramenti con più 10 persone. Un vero e proprio ritorno alla fase-1.

Gli abitanti di Barcellona, però, questa volta non hanno dato ascolto alle autorità, e in molti stanno cercando di lasciare la città. Tutto questo a poche settimane dal match con il Napoli.

Dopo la sconfitta con l’Osasuna, Messi ha lanciato l’allarme in casa blaugrana, affermando che in questo modo si rischia di ripetere i flop con Roma e Liverpool. Adesso, però, con i nuovi casi in città, il match è a forte rischio. Bisognerà valutare la situazione nelle prossime settimane.

La Uefa, potrebbe anche decidere di far disputare il match non a Barcellona, ma direttamente a Lisbona, sede scelta per concludere la manifestazione.

Letture Consigliate