Il Messico trema: una terribile scossa di magnitudo 7.6



messico
pixabay

In Messico momenti di panico. Si è registrata, infatti, una terribile scossa di terremoto di magnitudo 7.6 ad una profondità di 33 chilometri

In Messico attimi di panico. La terra ha tremato a causa di un sisma che al momento sembra, fortunatamente, non aver provocato morti, feriti o particolari danni a cose e edifici.

I dettagli

I sismografi, infatti, hanno registrato una terribile scossa di terremoto, di magnitudo 7.6. Quest’ultima è avvenuta a 9 chilometri di distanza a ovest di El Coyul, in Messico, e a una profondità di 33 chilometri. Non si sa ancora l’entità dei danni causati dal sisma né se ci siano vittime. In ogni caso anche gli abitanti a città del Messico hanno avvertito la terribile scossa. Il terremoto si è verificato, precisamente, vicino alla costa dell’Oceano Pacifico.

Secondo lo United States Geological Survey (USGS), la nota agenzia scientifica del governo degli Stati Uniti, il terremoto è avvenuto alle 10.29 locali (le 17.29 in Italia) con epicentro a 11 km da Santa María Zapotitlán, nello stato di Oaxaca, nel sud del Messico. Al momento, però,  non si hanno notizie di danni a edifici o di persone ferite. Inoltre è stata anche diramata un’allerta tsunami per il Messico e per Guatemala, El Salvador e Honduras.

 

Leggi anche