Metro di Roma, chiusa e poi riaperta fermata Spagna: fumo da treno in transito



metro di roma
Immagine da Pixabay

Ennesimi disagi nella metro di Roma. Scatta l’allarme anti incendio e chiude la stazione metro Spagna. Dopo due ore, la stazione riapre

Un doppio disagio in poche ore ha riportato la linea A della Metro di Roma. Prima un disservizio per un treno guasto alla stazione Cornelia, poi fumo avvisato dai freni di un convoglio in transito tra le stazioni di Lepanto e Spagna hanno portato alla chiusura di quest’ultima. L’Atac fa sapere che è stata riaperta la fermata Spagna della metro A ed i treni hanno ripreso a fermarsi nella stazione.

Il personale ha fatto allontanare i passeggeri dalla stazione anche se né i vigili del fuoco né l’azienda municipalizzata segnalano la presenza di roghi. “Alcuni passeggeri mi hanno detto che quando è passato il convoglio trainato i freni è come se avessero preso fuoco – ha raccontato un passeggero -, c’è stato molto fumo che ha invaso le banchine e a quel punto hanno allontanato tutti e chiuso la stazione“.

“Ora siamo un centinaio davanti alla fermata Spagna chiusa e ci dicono di andare a Repubblica”, aveva detto il testimone. Allo Stato infatti l’altra fermata centrale, Barberini, è chiusa per lavori alle scale mobili. Alla fermata Spagna sono arrivati anche i Vigili del fuoco per alcune verifiche non rilevando nessuna criticità.

“In relazione a notizie di stampa, che riportano di allarmi antincendio scattati in alcune stazione della linea A, e della chiusura della stazione Spagna, Atac precisa che non si è verificato alcun incendio nelle stazioni – spiega una nota -. Gli allarmi sono scattati a causa della presenza di fumo provocato dai freni bloccati di un treno guasto che è stato necessario trainare al deposito per ripristinare velocemente il servizio. Il veicolo si era guastato alla stazione Cornelia. La necessità di movimentarlo ha provocato l’emissione di fumo e il conseguente disservizio”.

Leggi anche