7° Arte: #4 Metropolis – La casa della fantascienza



metropolis

Film muto del 1927, Metropolis rappresenta l’alba del genere fantascientifico all’interno della settima arte. Un film straordinario, capace di cambiare le sorti del fantastico e del cinema stesso

Ripercorrendo i grandi eventi del cinema, stiamo trovando tanti generi e tante innovazioni. Se con Nosferatu abbiamo decretato l’inizio dell’horror, e con Charlie Chaplin l’inizio del comico, adesso possiamo parlare di fantascienza.

Ma cos’è di preciso la fantascienza?

Una nuova formula matematica, una nuova tecnologia, o un nuovo sguardo al futuro. La fantascienza utilizza al centro del suo sistema narrativo quello che è un contesto ipotetico o dispotico. Un genere che spesso si mescola con l’horror di cui sopra, ma anche la comicità. Ma più importante di ogni altra cosa, è capace di scuotere lo spettatore ponendolo dinanzi ad un trauma verosimile.

La realtà narrata da Metropolis è quella di una società vittima della violenza psicologia. Una classe operaia sofferente e non riconosciuta, che invano consente ai grattacieli di sfiorare il cielo. Non a caso le riprese del geniale Fritz Lang convergono sempre verso l’alto. In alto come i grattacieli, come il potere, o come la luna.

La critica degli anni ’20

Metropolis è un film che non sembra esser stato concepito negli anni ’20. Si parla del 1927 di preciso. Eppure i temi trattati sono attuali e temibili tutt’oggi. Non a caso infatti, il film fu fortemente criticato nei suoi anni di uscita. Il tempo però ha dato ragione a Lang ed ad una pellicola realizzata come mai nessun’altra prima.

153′ di durata originale, un finale dal finale rocambolesco e romantico che lo stesso Lang ha criticato. Temi profondi, come la dittatura, il ruolo del leader e l’avvento tecnologico che placa la forza d’animo dell’uomo.

Il ruolo dell’anima gira una componente fondamentale nel film. Un film, composto lui stesso da anime in evoluzione. Un film che nonostante un quasi centenario compiuto, andrebbe visto da tutti anche oggi.

Metropolis è uno dei film più importanti della storia del cinema, e nella fattispecie per gli albori della fantascienza. Un grosso grattacielo, punto di riferimento per gli altri grandi film che prenderanno spunto da esso.

Leggi anche